Dopo Milano Diesel conquista New York

L’azienda italiana ha aquistato un palazzo a NYC

Dal 5 settembre, New York è un po’ più italiana. L’azienda multinazionale dell’abbigliamento Diesel ha acquistato un palazzo al 220-230 West della 19esima strada (tra la 7a ed 8a Avenue) a New York. Questa acquisizione segna un passo fondamentale nella strategia di crescita e rafforzamento negli Stati Uniti del brand fondato da Renzo Rosso.

L’edificio si chiamerà ‘Only The Brave‘ con chiaro riferimento alla holding company del Gruppo e con i suoi 10.800 metri quadri quadruplicherà lo spazio attualmente a disposizione di Diesel USA Inc. riunendo, per la prima volta, sotto lo stesso tetto, tutte le linee del gruppo.

Il building di 12 piani sarà la sede principale di Diesel USA Inc. e di tutte le divisioni statunitensi delle linee uomo e donna, compresi Diesel Kid, Diesel Intimate, Diesel Props (scarpe e borse) e 55DSL. Uno spazio verrà dedicato a Staff International (produttore e distributore di Diesel Denim Gallery e delle collezioni della Maison Martin Margiela e Dsquared) oltre a un intero piano riservato all’ufficio comunicazione dove saranno esposti tutti i prodotti dell’universo Diesel.

Diesel, che possiede già 36 retail stores sul territorio americano, cinque dei quali nella sola New York, sta valutando la possibilità d’aprire al piano terra un negozio o addirittura un ristorante. L’ex sala da biliardo e multi-proprietà commerciale sarà completamente ristrutturata e ideata dall’Interior Design Department di Diesel che si occuperà anche della creazione dello showroom di 7.400 metri quadrati di Via Tortona a Milano.

Per informazioni:
www.diesel.com

Avatar

Written by Redazione

L’autunno africano in festa

Speciale Macef: luci e colori vestono la casa