Un orologio per la Luna

Omega Speedmaster Professional Moon Watch Apollo

26 luglio 1971: comincia la missione spaziale Apollo 15 Endeavour and Falcon in cui gli astronauti Scott e Irwin esplorano il suolo lunare facendo ritorno con uno dei più ambiti trofei del programma Apollo, un campione dell’antica crosta lunare battezzato Genesis Rock. Ad accompagnarli lo Speedmaster Professional Moon Watch, che si è già guadagnato la fama di accessorio prezioso nel settore delle esplorazioni spaziali: dopo essere stato scelto dalla NASA nel 1965 come cronografo certificato per le missioni spaziali con equipaggio, è il primo e unico orologio mai indossato sulla Luna, protagonista dell’allunaggio del 21 luglio 1969.

Proprio per commemorare il trentacinquesimo anniversario della missione Apollo 15, Omega ha prodotto un’edizione limitata dello Speedmaster Moon Watch, caratterizzata da uno stile inedito e impreziosita dall’incisione commemorativa.
L’orologio abbina i caratteri peculiari del Moon Watch originale a una serie di nuovi dettagli estetici. In omaggio all’anno della missione, la serie è di 1.971 esemplari.

Il calibro Omega 1861, a carica manuale, è corredato di funzioni cronografiche e dispone di un’autonomia di marcia di 48 ore. Il quadrante è nero, con indici in oro rosso resi visibili al buio dalla presenza di SuperLuminova, materiale luminescente che riveste anche le lancette, sempre in oro rosso. Lo Speedmaster Professional Moon Watch Apollo 15 allinea tre contatori, valorizzati da eleganti cornici in oro rosso che riprendono il colore degli altri dettagli, collocati in posizione leggermente ribassata rispetto al piano del quadrante: ore e minuti crono sono rispettivamente al 6 e al 3, mentre i secondi continui sono posti al 9. La lunetta in oro rosso è munita di un disco nero in alluminio che riporta la scala tachimetrica. La cassa di 42 mm di diametro è realizzata in acciaio, contraddistinta dall’alternarsi di superfici satinate e spazzolate, con pulsanti e corona in oro rosso. Il fondello con ampio oblò in vetro zaffiro ha la speciale targhetta commemorativa della missione Apollo 15, raffigurante tre uccelli stilizzati che simboleggiano i tre astronauti della spedizione: il Comandante David R. Scott, Alfred M. Worden e James B. Irwin.

Il fondello reca inoltre le diciture Apollo 15 e 35th Anniversary, nonché il numero individuale relativo all’edizione limitata e il logo Omega. L’orologio è impermeabile fino a 50 metri di profondità, e si completa con il bracciale in acciaio con la speciale chiusura di sicurezza Omega. L’astuccio, in legno argentato con fodera interna nera, è un esclusivo contenitore che ospita la speciale targa della missione Apollo 15 e il logo Omega.

www.omegawatches.com

Avatar

Written by Redazione

Il golf nella grande mela

I piaceri dell’autunno nella campagna veneta