Omega Co-Axial Ploprof 1200M

L’orologio dei recenti Mondiali di Nuoto di Roma

La leggenda olimpica del nuoto Michael Phelps è stato accolto a Roma durante i recenti 13th FINA World Championships dall’amico Massimiliano Rosolino, anch’egli testimonial Omega.

Esattamente come in una scena del celebre film Vacanze Romane, i due fenomeni del nuoto hanno posato a bordo di una Vespa davanti al villaggio Roma09, dove si sono tenute tutte le competizioni dei Mondiali.
Sia Michael Phelps che Massimiliano Rosolino hanno scritto la storia a livello internazionale del nuoto. Phelps sarà per sempre ricordato come colui che ha vinto 8 medaglie d’oro su 8 alle Olimpiadi di Pechino 2008, mentre Rosolino è il più medagliato nuotatore italiano di tutti i tempi. Entrambi, come detto, sono testimonial della maison orologiera Omega, che è stata Cronometrista Ufficiale dei 13th FINA World Championships e che, durante la kermesse romana, ha lanciato al polso dei due campioni il nuovo Co-Axial Ploprof 1200M, l’orologio dei Mondiali.

Nel 1970, Omega lanciò un orologio creato per resistere alla terribile pressione a cui sono sottoposti i sub che operano nelle profondità oceaniche: si trattava del Seamaster 600, il cosiddetto “Ploprof” (dalle prime lettere delle parole plongeurs professionnels, vale a dire “sub professionisti”), uno dei più robusti e resistenti modelli subacquei mai realizzati, ideale per l’uso negli abissi.

In questi giorni la Casa svizzera ne ha realizzato una versione aggiornata; equipaggiato con il calibro Co-Axial 8500, il nuovo Ploprof 1200M è, come suggerisce il nome, impermeabile fino alla profondità di 1200 metri (corrispondenti a circa 4.000 piedi) e abbina perfettamente le funzioni subacquee dell’originale con la tecnologia d’avanguardia coassiale.

La cassa non può essere confusa con quella di un altro orologio: la corona a vite si trova al 9, protetta da un’apposita struttura. Un’insolita collocazione, che consente di muovere il polso più liberamente e previene eventuali manipolazioni involontarie della corona stessa. Al 2 si trova il pulsante di sicurezza per lo sblocco della ghiera in alluminio anodizzato, secondo un sistema tipico del Ploprof. Premendo il pulsante, la ghiera può essere ruotata in entrambe le direzioni e, una volta bloccata nella posizione corretta, ne diventa impossibile lo spostamento accidentale durante un’immersione. Il Ploprof è dotato di una valvola automatica per l’elio, posizionata sul lato della cassa in corrispondenza del 4: questa valvola consente la fuoriuscita degli atomi di elio in fase di decompressione, risultando particolarmente utile per i sub che lavorano a grandi profondità.

La cassa è realizzata in acciaio a finitura satinata e si distingue per i bordi smussati e lucidati. La parte centrale del fondello è impreziosita da un motivo a righe parallele diritte e dal logo Omega a finitura lucida, oltre alla scritta “Seamaster” e all’ippocampo, simbolo della collezione Seamaster, riprodotto su una superficie opaca. Tale parte è bloccata mediante una cornice serrata a vite che riporta, incise in nero, le diciture tecniche.
Al suo interno troviamo un movimento calibro 8500, qualificato dallo scappamento Co-Axial: i suoi 202 componenti sono stati progettati e realizzati negli atelier della Casa svizzera utilizzando tecnologie del terzo millennio al fine di garantire prestazioni ottimali. La ricarica del meccanismo automatico è garantita dall’efficiente rotore, che effettua la carica in entrambe le direzioni. L’energia viene quindi immagazzinata dalle molle motrici collocate nei due bariletti, con un’autonomia di carica complessiva di 60 ore.

Il Ploprof 1200M è infine proposto con un bracciale in acciaio satinato in maglia “Sharkproof” o con un cinturino in caucciù nero o arancione. Il bracciale, estensibile mediante apposita prolunga, è dotato della nuova chiusura di sicurezza per orologi subacquei, le cui maglie articolate consentono di regolarlo in 18 differenti posizioni. La prolunga da sub misura 26 mm, offre la possibilità di indossare comodamente l’orologio sopra la muta senza dover effettuare ulteriori regolazioni.

Paolo Gobbi

Avatar

Written by Francesca

Tom Ford Arabian Wood

Valigie di lusso per un buon viaggio