Olimpiadi 2012 i nuotatori USA cantano Call Me Maybe

Da Phelps a Justin Bieber passando per Abercrombie
Chissà se Carly Rae Jepsen se lo sarebbe aspettato.
La hit fresca Call Me Maybe sta facendo il giro del mondo e non solo alla radio.

Nei giorni in cui l’attenzione degli appassionati delle Olimpiadi 2012 è concentrata sul nuoto, ecco che oltre alle preoccupazioni sulla forma fisica di Federica Pellegrini, le insinuazioni sulle prodezze di Ye Shiwen, e la commozione intorno alla quindicenne lituana Ruta Meilutyte, che ha incantato tutti con i suoi 100 rana, a far sorridere ci pensano gli atleti made in USA.

Sul web sta impazzando infatti il video in cui Michael Phelps, Ryan Lochte, Brendan Hansen, Missy Franklin & co, interpretano in maniera scanzonata e molto divertente Call Me Maybe.

Dopo il divieto agli atleti da parte del Cio di twittare e aggiornare il proprio profilo facebook, ecco che la nazionale di nuoto USA ha scelto You Tube per lanciare un accorato appello ai propri tifosi “non lasciateci soli e chiamateci”.

Ma visto che i tormentoni estivi non viaggiano mai da soli, vi segnaliamo altre due versioni di questa hit.
Una più pop
che vede protagonisti niente meno che Selena GomezJustin Bieber con un gruppo di amici e una più hot con protagonisti i modelli-commessi di Abercrombie & Fitch, il giro del mondo in ottanta (uno più uno meno) modelli.

Hey, I just met you,
and this is crazy,
but here’s my number,
so call me, maybe?

Non vi lasciamo soli…ma forza Italia!

Avatar

Written by Francesca

Bennetti Diamonds are Forever

Luxottica in crescita nel Q2