Obicà, autunno all’insegna del lusso

Partner esclusivi per piatti tra ricerca e tradizione
La cucina italiana, grazie soprattutto a materie prime d’eccellenza e a una varietà pressoché infinita di abbinamenti e ricette della tradizione, è famosa in tutto il mondo.

Obicà, il mozzarella bar che da anni mette al centro della propria proposta gastronomica la mozzarella di bufala campana DOP in Italia e nel mondo, si prepara ad accogliere l’autunno 2015 inserendo nel proprio menu inedite varianti di lusso.

Per Obicà non è di certo nuova la politica di servire il meglio della mozzarella di bufala esaltandone ulteriormente il sapore grazie a ambiziosi abbinamenti tutti made in Italy. Per i prossimi mesi, la catena promette però di stupire ulteriormente i propri commensali con prodotti selezionati da pregiati produttori: il caviale e il tartufo bianco.

E così nei mozzarella bar Obicà per tutto il mese di ottobre, in abbinamento alla stracciatella pugliese si troverà il Caviale Calvisius: un caviale unico, di produzione nostrana, apprezzato dagli chef internazionali come simbolo della storia alimentare del nostro Paese. Da novembre a dicembre, nel menu farà il suo ingresso il Tartufo Bianco di San Miniato, prodotto dalle proprietà inconfondibili e dalla qualità indiscussa.

E se l’intento di Obicà è quello di raccontare l’arte della buona cucina, capace di elevare, esaltandoli, sapori e peculiarità del territorio ecco che a deliziare i palati dei clienti più esigenti ci saranno anche i vini Franciacorta DOCG dell’etichetta Berlucchi.

Obica - mozzarella di bufala e caviale

Written by Francesca

Festival di Venezia 2015, in attesa di Johnny Depp

Italia Independent e gli occhiali adidas Originals