Notte dei Musei 2014

Il 17 maggio
Dopo il successo della Notte Bianca di Firenze, sarà la Notte dei Musei a far risplendere il patrimonio artistico e culturale italiano al chiaro di luna.

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ripropone per sabato 17 maggio 2014 l’evento di respiro europeo che, dalle 20.00 alle 24.00, apre al costo simbolico di 1 euro le porte di musei ed aree archeologiche statali e comunali del Belpaese e del Vecchio Continente.

Per l’occasione, molti dei luoghi d’arte coinvolti hanno arricchito la proposta organizzando eventi speciali.

“Questa importante iniziativa serve per far conoscere i musei ad un pubblico più vasto – ha dichiarato il Ministro Dario Franceschininon solo ai turisti, ma anche a quanti non sono mai entrati nei musei delle loro città”.

Ecco la nostra guida per orientarsi nella cultura anche al buio.

Se abitate nei pressi di Milano potete mettere in programma una visita alla Galleria Campari di Sesto San Giovanni (Viale Gramsci, 161) dove è in programma “una passeggiata al chiaro di luna tra arte e comunicazione”. L’evento unisce all’esperienza di visita multimediale dello spazio interattivo e dinamico dedicato al marchio, anche la possibilità di ammirare Campari Wall, nuovo spazio espositivo dell’HQ di Gruppo Campari, che attualmente ospita “Grafico – fotografico” di Edoardo Romagnoli, una raccolta di foto delle 12 fasi Lunari e dei suoi personali doodles (schizzi e disegni). Sono previste 3 visite guidate di un’ora e mezza con partenza alle 19.00, 20.30, 22.00.

Galleria Campari

Restando nel Nord Italia, le Scuderie del Castello Visconteo di Pavia aprono le porte della mostra “Pissarro, l’anima dell’Impressionismo” fino a mezzanotte al prezzo speciale di 10 euro.

Buone notizie per i ravennati che possono beneficiare dell’apertura straordinaria fino alle 22.00 del MAR- Museo d’Arte della città di Ravenna mentre alle 19.00 la ditta locale Leonardi propone Capolavori in cioccolato in abbinamento con una vendemmia tardiva romagnola dell’Istituto Agrario di Stato Persolino, a cui seguirà una visita guidata della mostra “L’incanto dell’affresco. Capolavori strappati da Pompei a Giotto da Correggio a Tiepolo, compresa nel biglietto d’ingresso, su prenotazione (tel. 0544 482487, ingresso 14 euro).

Si è sollevato, invece, un polverone negli scorsi giorni sulla decisione di non aprire il Colosseo per la Notte dei Musei per mancanza di fondi per pagare i custodi. Il critico d’arte Vittorio Sgarbi ha polemicamente commentato la notizia: “il costo massimo delle ore di lavoro di 5 custodi non supera i 500 euro. Sono disponibile a offrirli io. In compenso il danno d’immagine della notizia, rimbalzata sui giornali di tutto il mondo, è di almeno 5 milioni di euro. Se questo è un paese….”. La provocazione ha smosso le acque e alla fine anche il monumento simbolo della Capitale potrà essere ammirato al chiaro di luna. Precisa il Ministro Franceschini con un tweet: “Bene. Con un po’ di buonsenso e disponibilità anche il Colosseo sarà aperto per la notte dei musei. Con numeri contingentati ma sarà aperto”. A partire dalle 20.00, per ogni mezz’ora, entreranno 500 visitatori che devono prenotarsi al numero 06.39967700.

Vittorio Sgarbi

Tra le tante proposte romane, tutte suggestive, il recital Le canzoni di Pasolini al Palazzo delle Esposizioni, gli spettacoli Omaggi d’arte all’Esedra del Marco Aurelio nei Musei Capitolini e In pieno nel mondo. Palma Bucarelli nel Foyer del Macro di via Nizza. Tra le mostre si segnalano Frida Kahlo alle Scuderie del Quirinale, Musée D’Orsay. Capolavori al Complesso del Vittoriano, L’arte del comando. L’eredità di Augusto all’Ara Pacis.

Domani “sarà giorno tutta la notte” per gli appassionati d’arte.

Notte dei Musei 2014

Ecco il sito per conoscere tutte le iniziative della Notte dei Musei 2014: www.lanottedeimusei.it

Avatar

Written by Chiara

The Row apre a Los Angeles

Moschino Uomo sfila a Londra