Notte dei maestri del lievito madre 2017: un’intera serata dedicata all’arte bianca

Rebecca Fassone
10/07/2017

Notte dei maestri del lievito madre 2017: un’intera serata dedicata all’arte bianca

Notte dei Maestri del Lievito Madre 2017: un’intera notte all’insegna dell’arte bianca

E’ tutto pronto per la Notte dei Maestri del Lievito Madre 2017, un’intera notte dedicata all’arte bianca e alla lievitazione che vedrà protagonisti 30 tra i migliori pasticceri italiani. La kermesse, giunta alla sua terza edizione, animerà la Piazza Garibaldi di Parma, una delle città simbolo del “mangiar bene” italiano.

“Una notte per festeggiare il lievito che ci appassiona, tradizione antica di secoli, una materia prima viva che sentiamo e governiamo, per questo usiamo la parola maestri. Abbiamo deciso di realizzarla a luglio come forte segno per incentivare il consumo del panettone anche d’estate. Davide Paolini ci ha sempre appoggiato con il suo brand ‘Panettone tutto l’anno’ sostenendo la battaglia sulla destagionalizzazione dei lievitati” ha spiegato al Gambero Rosso Claudio Gatti, della Pasticceria artigianale Tabiano, a proposito della terza edizione della Notte dei Maestri del Lievito Madre che si terrà a Parma il 24 luglio 2017.

La kermesse parmense vedrà protagonisti 30 grandi nomi della pasticceria italiana, tutti impegnati nel dimostrare che il Panettone è un dolce per tutte le stagioni. I portici di Piazza Garibaldi ospiteranno quindi i racconti sulla lievitazione ma anche degustazioni guidate da grandi nomi del panorama gastronomico italiano. Non mancherà però nemmeno la degustazione libera, durante la quale sarà possibile assaporare 60 tipologie di lievitati preparati da 30 maestri italiani tra i quali Luigi Biasetto, Mauro Morandin, Gino Fabbri, Alfonso Pepe, Sal De Riso, Paolo Sacchetti  o Vincenzo Tiri.