Notte Bianca Firenze 2014

Il 30 aprile
La Notte Bianca che si festeggia oggi, 30 aprile 2014, porta per la quinta volta nel capoluogo toscano eventi, installazioni, performance, proiezioni, concerti, mostre, che allieteranno turisti e cittadini per 12 ore no stop, dalle 18.00 alle 6.00 del mattino.

Se il tema della scorsa edizione è stato quello del “Volo”, quest’anno il fil rouge della manifestazione è la “Città continua”, titolo che reinterpreta la visione del gruppo degli architetti radicali attivi a Firenze alla fine degli anni ’60, che ha segnato una pagina avanguardista della cultura del Novecento.

L’idea è quella di una città senza confini e proiettata oltre barriere e limiti, secondo piani idealmente infiniti. E proprio seguendo questa logica, quest’anno è stato scelto di coinvolgere, per la prima volta nella storia della Notte Bianca, anche gli ospedali (Careggi e Meyer), dove a partire dalle prime ore del pomeriggio si svolgeranno, in una sorta di preview, una serie di eventi e concerti dedicati ai pazienti ricoverati.

La kermesse si aprirà ufficialmente alle 18.00, nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, con la Lectio Magistralis dedicata al rapporto tra architettura, paesaggio e città, che vedrà Stefano Boeri ospite d’onore e sarà seguita alle 20,30 dal concerto del pianista Danilo Rea con interventi di Leonardo Diana e, a partire dalle 21,30, da un particolare spettacolo di danza classica e moderna, curato da Paul Dennis.

Stefano Boeri

Per tutta la durata della Notte Bianca, sarà inoltre possibile accedere al camminamento di ronda (massimo 30 persone ogni mezz’ora, con prenotazione obbligatoria) e visitare la mostra “Jackson Pollock. La figura della furia”.

Anche i musei civici fiorentini parteciperanno alla Notte Bianca e resteranno aperti gratuitamente, con i seguenti orari:
Museo di Palazzo Vecchio, ingresso gratuito dalle ore 18 del 30 aprile alle ore 6 del 1 maggio(chiusura biglietteria 1 ora prima)
Museo Stefano Bardini, ingresso gratuito dalle ore 19 alle ore 24 del 30 aprile (chiusura biglietteria 30 minuti prima)
Santa Maria Novella, ingresso gratuito dalle ore 19 alle ore 24 del 30 aprile (chiusura biglietteria 45 minuti prima)
Fondazione Salvatore Romano, ingresso gratuito dalle ore 19 del 30 aprile alle ore 3 del 1 maggio (chiusura biglietteria 30 minuti prima)
Biglietto ridotto invece per visitare il Gucci Museo e il Museo Ferragamo che chiuderanno alle 24.00.

Altro luogo catalizzatore di questa Notte Bianca sarà Palazzo Strozzi, dove il Centro di Cultura Contemporanea Strozzina allestirà una videoinstallazione “Standard Time” di Mark Formanek, che verrà sospesa al centro del cortile del Palazzo. Il video presenterà uno spazio urbano di periferia in cui settanta operai sono impegnati nella frenetica costruzione di cifre. Senza mai fermarsi costruiscono e smantellano quattro grandi numeri, fatti di aste di legno alte dodici metri, che compongono un orologio che funziona in tempo reale. I numeri cambiano in corrispondenza del passaggio di ogni singolo minuto, creando un compiuto sistema di misurazione temporale, un vero orologio in sincronia con l’effettivo orario del luogo di presentazione dell’opera.

Standard Time

Ecco il link per sfogliare il ricco calendario di eventi: www.nottebiancafirenze.it/programma

Written by Chiara

Jil Sander, Paglialunga nuovo designer

Principe Harry e Cressida, titoli di coda