Nonino omaggio a Carlo Scarpa

Presenta la collezione 2006

L’arte della distillazione è privilegio della Famiglia Nonino fin dal 1897. Nel corso di questa lunga storia tante sono state le varianti sia di gusto che di design del packaging che hanno reso queste grappe fra le più premiate e pregiate al mondo.

La preziosa Collezione Nonino ÙE Cru Monovitigno Picolit ha inizio nel 1984. La collaborazione con designer del calibro Baccarat, Riedel e Venini rivoluziona il sistema di produrre e presentare la grappa in Italia e nel mondo. Decanter millesimati realizzati a mano volante rendono l’Acquavite Nonino unica per eleganza e carattere.

La Collezione 2006 si arricchisce di un nuovo gioiello “Il Re del mondo” omaggio a Carlo Scarpa. È stato disegnato da Luca Cendali e realizzato da Venini in vetro soffiato di Murano con “Lavorazione a bollicine sommerse e inclusione di foglia oro” .
Disponibile in 3 colori, acquamare e oro, ametista e oro, pagliesco e oro, è imbottigliata a mano in edizione limitata, pari a 387 bottiglie da 700 ml numerate.

Di uva pregiatissima Picolit Cru Vigna Nonino in Buttrio / Friuli, è un’aquavite caratterizzata da una fermentazione sottovuoto in tini d’acciaio inossidabile a temperatura controllata e seguita immediatamente dalla distillazione artigianale per evitare fermentazioni secondarie dannose.

Dopo un anno di riposo la ÙE l’Acquavite d’Uva Cru Monovitigno Picolit è pronta per la degustazione; va servita a 12° C in particolare bicchiere in cristallo aperto a corolla di tulipano.
La grappa appare alla vista cristallina; al naso ricorda il favo d’api colmo di miele di fiori di campo, il profumo dei fiori d’acacia , delle mele cotogne mature e dei fichi appena raccolti. Persistente e aristocratica dona sensazioni che cangiano in continuazione con netta conferma dei profumi.

Avatar

Written by Redazione

Repubblica Dominicana: il paradiso terrestre

Eterna giovinezza? Ecco un nuovo siero anti-età