Nobel letteratura 2016, Bob Dylan rompe il silenzio: “Non avrei mai immaginato questo premio”

Nobel letteratura 2016 a Bob Dylan: il cantautore rompe il silenzio, “Non avrei immaginato di ricevere questo premio”Dopo i grandi (o quantomeno apparenti) rifiuti al Nobel per la letteratura 2016, Bob Dylan rompe il silenzio attraverso una lettera affidata a Patty Smith, amica e collega chiamata a rappresentarlo durante la cerimonia di consegna del prestigioso premio. “Mi dispiace non potere essere qui in persona, ma per favore sappiate che sono assolutamente con voi con lo spirito e onorato di ricevere un premio così prestigioso” inizia il messaggio del cantautore.

Dylan continua dicendo “Se qualcuno mi avesse detto che avevo una seppur minima possibilità di vincere il premio Nobel, avrei dovuto pensare che avevo più o meno le stesse probabilità di andare sulla luna e, ancora “Essere premiato con un Premio Nobel per la letteratura è una cosa che non avrei mai potuto immaginare, o prevedere. Fin da piccolo ho avuto familiarità, leggendo e studiando, con i lavori di coloro che sono stati ritenuti degni di un tale riconoscimento: Kipling, Shaw, Thomas Mann, Pearl Buck, Albert Camus, Hemingway”.

Quello a Bob Dylan è stato sicuramente un Nobel per la letteratura discusso ma che, stando alle sue parole, non lo ha lasciato indifferente. La lettera, infatti, si conclude con una riflessione del cantautore che dice “Non ho mai avuto il tempo di chiedere a me stesso, ‘Le mie canzoni sono letteratura?’. Quindi ringrazio l’Accademia svedese, sia per aver avuto il tempo di prendere in considerazione questa domanda, e, alla fine, per aver fornito una risposta così meravigliosa”.

Written by Rebecca Fassone

Uniplaces, affitti studenti Milano

Affitti studenti Milano: vademecum per trovare casa nelle zone più IN

tendenze colori primavera estate 2017

Natale 2016 ricette di lusso: 5 piatti eleganti, gourmet e originali