Kate Middleton e William alla prima di No Time To Die: un red carpet a sorpresa

È tradizione per i reali partecipare alla prima dei nuovi film di 007, largo dunque a Kate Middleton e il principe William, Carlo e Camilla

La proiezione avvenuta in anteprima alla Royal Albert Hall di “No Time To Die” ha riavvicinato due delle coppie reali che più raramente è possibile avvistare insieme agli stessi eventi ufficiali. Si tratta del futuro re d’Inghilterra Carlo con la moglie Camilla e del principe William con Kate Middleton. Quest’ultima veramente magnifica nel suo scintillante abito dorato firmato Jenny Packham, degno di una diva di Hollywood.

Kate Middleton e William alla prima di No Time To Die: un red carpet a sorpresa

È più o meno tradizione per la famiglia reale partecipare alla prima dei nuovi film di James Bond. Per l’appunto il lancio di No Time To Die alla Royal Albert Hall non ha fatto eccezione. Alla prima hanno partecipato i fantastici quattro: il principe William con Kate Middleton e il principe Carlo d’Inghilterra con Camilla di Cornovaglia. È stato il ritorno della nuova pellicola di 007, l’ultima interpretata da Daniel Craig, a far apparire magicamente le due coppie in contemporanea. Magia avvenuta anche in fatto di outfit. Difatti Kate Middleton, che di solito sceglie look molto sobri per le sue apparizioni, per questo evento ha sfoggiato uno scintillante abito dorato. Jenny Packham è un brand indipendente eponimo della stilista, 53 anni e con studi a Central Saint Martins, una delle scuole più blasonate al mondo. Marchio lanciato nel 1988 con una mini collezione di 12 abiti da sera in seta bianca e nera.

Kate Middleton una delle sue testimonial più affezionate e preziose: oltre agli abiti per l’uscita dalla clinica, azzurro a pois bianchi per George nel 2013 e bianco e giallo con una delicata stampa di fiori per Charlotte nel 2015, Kate aveva indossato Jenny Packham anche prima delle gravidanze, e in occasione di banchetti di stato (come quello con il premier cinese Xi Jinping), i premi Bafta, un concerto alle Olimpiadi, prime di film, tour in Giappone e India. Dal momento che Kate è una delle icone di stile più potenti dell’ultimo decennio, Packham ha beneficiato dei suoi endorsment, come dimostra la recente crescita del suo marchio.

Tornando a parlare della premiere, grande assente sua Maestà Elisabetta II. Non ce n’era bisogno. Lei con Daniel Craig ha persino recitato. Infatti nel 2012 i due apparvero insieme in uno spot per promuovere le Olimpiadi londinesi. E poi, alla cerimonia di apertura dei Giochi, The Queen si trasformò in una specialissima Bond Girl proprio al fianco di Craig. Insomma, i reali d’Inghilterra sono come un biscotto, se piove si sciolgono, ma sulle loro teste non piove mai!

Elodie acquistata a più di 21Mila euro: il progetto futuristico di Vanity Fair

Written by Erika Barone

Claudia Motta rappresenterà l’Italia alla finale di Miss Mondo 2021

Ana de Armas è la nuova Bond Girl: vita privata e carriera dell’attrice spagnola che ha conquistato anche Hollywood