Nike firma il nuovo Hijab per le atlete (professioniste e non) musulmane

Sempre più marche di moda e rivenditori stanno espandendo le proprie offerte

La società di analisi dei dati Edited rivela che la domanda della moda dello Hijab «si sta espandendo al di fuori degli Emirati Arabi Uniti e sta vedendo la crescita nel mondo occidentale con un aumento del 15 per cento dal 2017» report della WWD. Per soddisfare la crescente domanda, più marche di moda e rivenditori stanno espandendo le loro offerte per soddisfare il nuovo mercato fiorente di fashionistas alla ricerca dell’ “abito che ti copre il capo” aka lo Hijab.

Uno Hijab per tutti i gusti

Il marchio sportivo Nike era sicuramente molto più avanti della curva in ascesa, quando ha lanciato il suo primo hijab in assoluto, nel dicembre 2017. Ora, di rimando alla richiesta popolare, il marchio ha presentato una nuova versione del pezzo performance wear in un nuovo colorway. Disponibile in due dimensioni, il nuovo stile oro rosa con stampa femminile-floreale nera è realizzato con un tessuto dri-Fit leggero, che offre una traspirabilità e un comfort ottimali. Le stelle dello sporty-style che cercano di acquistare il nuovo Hijab firmato Nike, lo troveranno sul sito di e-commerce al modesto prezzo di 35$.

Nike vs Trump

Nike si è sempre schierata a favore dell’inclusione culturale nello sport con spot e progetti di beneficenza, in particolare da quando Donald Trump è diventato Presidente negli stati Uniti. Su Vice Sports, alcune giornaliste e attiviste per i diritti delle donne islamiche hanno fatto notare che l’Hijab Nike è si un buon prodotto per le ragazze e le atlete di fede musulmana che vogliono praticare sport, ma allo stesso tempo esso rappresenta una normalizzazione dell’oppressione della cultura islamica nei confonti delle donne.

Empowerment e self-confidence

Le reazioni sul pubblico alla lancio dell Hijab Pro sono state diverse. In molti – soprattutto atlete musulmane – hanno apprezzato il prodotto e la campagna Nike basata sul concetto di empowerment e self-cofidence delle donne sportive di fede islamica. La rivista americana Time loha inserito nelle 25 invenzioni del 2017.

In Giappone le donne si ribellano, “Basta obbligo di tacchi a lavoro!”: in poche ore 19mila firme

Avatar

Written by Erika Barone

La manicure dell’estate 2019 è multicolor: Kristen Stewart conferma la tendenza!

Chi è Laura Giuliani, portiere della nostra Nazionale considerata fra i 5 più forti al mondo

Chi è Laura Giuliani, portiere della Nazionale considerata fra i 5 più forti al mondo