New York regina tra le città

Il “The Global Language Monitor” elegge la Grande Mela città più alla moda del mondo per il quarto anno consecutivo seguita da Roma e Parigi

New York ha la meglio nell’annuale ricerca del The Global Language Monitor.

Il gruppo non profit ha analizzato parole e frasi utilizzate nel mondo dell’informazione stampata e televisiva, in internet e nei blog e ha stilato la classifica delle città più alla moda del mondo.

Parigi, in cima alla lista fino a quattro anni fa, si è contesa le posizioni d’onore con Roma, Londra e Milano.

L’Italia è l’unico paese ad avere più di una città nelle prime cinque, assieme agli Stati Uniti, che ne hanno tre, New York, Los Angeles e Las Vegas.

Tre le metropoli asiatiche nei primi dieci posti.
Per l’estremo oriente è stata scelta Tokyo, mentre per l’Asia meridionale trionfa Hong Kong seguita da Singapore.

Fra le escluse dalla top ten, ma nelle prime venticinque posizioni troviamo grandi novità. Shanghai, Sydney e Melbourne, Berlino, Mosca, Dubai e quattro stelle sudamericane: Santiago, Rio de Janeiro, San Paulo e Buenos Aires.

Le prime dieci della classifica sono:

1) New York, 2) Roma, 3) Parigi, 4) Londra, 5) Milano, 6) Tokyo, 7) Los Angeles, 8) Hong Kong, 9) Las Vegas, 10) Singapore.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Triumph Street Triple

“Gothic & Lolita”: stile e fotografia dal Giappone