New York Fashion Week: i primi giorni

Ha preso il via la Mercedes-Benz Fashion Week mettendo in scena un Autunno – Inverno 2008/09 all’insegna della femminilità rigorosa
Giorni fashion a New York.
È partita, infatti, la Mercedes-Benz fashion week e sulle passerelle della Grande Mela sono state presentate le prime collezioni autunno inverno 2008/09.

La parola d’ordine di queste prime giornate sembra essere retrò.
Eleganza tutta rigore e precisione direttamente ispirata agli anni cinquanta.
Tailleur, vestiti dal taglio perfetto, messa in piega ineccepibile e tacco medio.
Icone dello stile Grace Kelly, Katharine Hepburn e Jackie Kennedy. Un omaggio continuo alla loro grazia ed eleganza.

Gusto retrò, sofisticato e sexy per la collezione di BCBG Max Azria il cui protagonista indiscusso è l’abito in versione minidress, accompagnato sempre e comunque dalla cintura.
Marc Jacobs, per Louis Vuitton, ha proposto una collezione A-I 08/09 dai colori neutri dal beige al tortora, ma con piccoli tocchi di follia nei particolari, dalle scarpe viola agli elegantissimi guanti azzurri, un look “conservatore ma al tempo stesso non convenzionale”.
Atmosfere ‘50 ‘60 anche per la prima collezione Lavender Label by Vera Wang, andata in scena al ristorante Bobo in West Village e per Michael Kors.

Hanno sfilato tra gli altri anche Kathy Rodriguez, Nicole Miller, Rag & Bone, Douglas Hannant, Elie Tahari, Rachel Roy.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

dunhill: nuovo direttore creativo

Tornado vince il Good Design Award