New York Fashion Week, al via le sfilate dedicate all’inverno 2015

Un calendario ricco per un’edizione di transizione
Al via oggi, giovedì 12 febbraio, la New York Fashion Week, settimana della moda che darà il via alle anticipazioni delle collezioni di prêt-à-porter femminile per l’autunno inverno 2015-2016.

Con 80 designer, provenienti da 15 nazioni diverse, centinaia di giornalisti e migliaia di ospiti, la fashion week newyorkese conferma il suo trend di cresciuta, che in questi anni l’hanno portata a diventare un appuntamento davvero da non perdere per scoprire i trend della stagione successiva.

Quella al via oggi, e che terminerà il 19 febbraio passando il testimone a Londra sarà, come abbiamo visto, un’edizione di transizione.
L’ultima con sede principale al Lincoln Center, l’ultima con la denominazione di “Mercedes-Benz Fashion Week” e la prima organizzata da CFDA Council of Fashion Designers of America che ha acquistato qualche mese fa il Fashion Calendar, l’agenda che da 69 anni era gestita dalla sua creatrice, Ruth Finley.

Come sempre, ad aprire le danze della New York Fashion Week sarà Nicholas K, marchio dietro al quale si nasconde il duo Christopher e Nicholas Kunz, prima sfilata inserita nel calendario ufficiale. In realta già ieri numerose sono state le presentazioni, tra cui quella di Zac Posen, con la linea Zac Zac Posen, e VFiles Made Fashion, il défilé organizzato dal sito di moda VFiles.com.

Se sabato 14 febbraio Banana Republic debutterà a New York presentato la collezione autunno inverno 2015-2016 firmata da Marissa Webb, con un evento interattivo nel quartiere di Tribeca, ecco che tra gli eventi collaterali più attesi c’è certamente la presentazione della collaborazione fra il rapper Kanye West e Adidas.

Luxgallery non mancherà di raccontarvi giorno per giorno il meglio delle fashion week di New York, Londra, Milano e Parigi.

Written by Francesca

50 Sfumature di grigio, Jamie e Dakota nudi su W Magazine

San Valentino 2015, gioielli da regalare