New York e la mostra delle sneakers

L’evoluzione di un accessorio diventato nei secoli status symbol

Siete dei grandi appassionati di scarpe da ginnastica?
Dovete andare assolutamente a New York.

Mentre la Grande Mela si prepara ad accendere i riflettori sulla New York Fashion Weekecco che al Brooklyn Museum è stata inaugurata una mostra da non perdere.

Protagoniste infatti di The rise of sneaker culture sono i prodotti cult per eccellenza della moda made in USA, le sneakers per l’appunto.

Nell’importante museo newyorkese sono raccolte tutti i modelli che hanno fatto la storia delle scarpe da ginnastica.

Oltre 150 modelli, provenienti dagli archivi di Adidas, Converse, Nike, Puma e Reebok, riuniti per raccontare l’evoluzione di questa scarpa che da accessorio per il tempo libero è oggi un vero e proprio status symbol.

E poi ancora, oggetti di culto provenienti da collezionisti privati o donati da case di moda passando per limited edition nati dalla collaborazione tra marchi di lusso e artisti o celebrità.

The rise of sneaker culture è visitabile, fino al 4 ottobre, al Brooklyn Museum di New York. Il percorso all’interno della mostra prevede anche footage film, media interattivi, disegni e design che raccontano la storia, le innovazioni tecniche e le tendenze moda e le campagne di marketing che hanno plasmato la cultura sneaker negli ultimi due secoli.

Allestimento - The rise of sneaker culture, New York

Written by Francesca

Festival di Venezia 2015, il party di Chopard

Burberry rende omaggio alla sua sciarpa