New York, brilla l’albero di Natale 2011

A Rockefeller Center
New York è una delle città più amate e gettonate durante le festività natalizie per la sua atmosfera unica e magica.

Gran parte del merito è delle decorazioni che scaldano le vie della metropoli, e in particolare dell’albero di Natale che ogni anno svetta davanti al Rockefeller Center.

La sera del 30 novembre, il sindaco di New York Michael Bloomberg ha fatto scattare l’interruttore che ha acceso le luci dell’albero, al termine di una cerimonia che segna l’inizio della stagione natalizia in città; il pino rimarrà illuminato fino al 7 gennaio.

Mezzo milione di americani ha seguito la cerimonia in diretta tv, che ha visto le performance di Cee Lo Green, Neil Diamond, Michael Bublè, Justin Bieber, Usher e Tony Bennett.

L’abete norvegese di 75 anni alto ben 22 metri e pesante circa 10 tonnellate, proviene da un paesino di 2000 abitanti della Pennsylvania ed è approdato a Manhattan per diventare l’emblema del Natale 2011 nella Grande Mela.

30.000 luci colorate e 8 chilometri di filo: in cima, come punta, la Swarovski Star, una stella di 250 chili e un diametro di tre metri, formata da 25.000 cristalli.Riproduzione di Bo alla Casa Bianca

Passate le feste e smantellate le luminarie, il legno dell’abete sarà utilizzato per costruire case per Habitat for Humanity, una Ong internazionale che coopera nella realizzazione di abitazioni per le popolazioni delle zone più depresse del pianeta.

Sempre secondo tradizione, lo spirito natalizio è approdato anche alla Casa Bianca, dove gli Obama hanno mostrato le decorazioni ad un gruppo di familiari di soldati.
37 alberi di Natale, candele, biscotti e una White House in miniatura fatta di pan di zenzero da oltre 180 chili al centro della sala da pranzo.

Divertenti le riproduzioni di Bo, il cane della famiglia Obama, realizzate con bottoni, caramelle liquirizia e marshmallow.

L’albero di Natale alto oltre sei metri all’Ellipse, il parco di forma ellittica a sud della Casa Bianca, è addobbato con biglietti creati dai bambini figli di soldati e con medaglie e distintivi.

Albero di Natale 2011 alla Casa Bianca

Written by Monica

Goya all’asta da Christie’s

Frankie Morello per A.DI.CA