Nelson Mandela, il doodle

Google celebra il 96esimo anniversario della nascita del leader sudafricano
Google ricorda oggi, con un doodle a tema, il 96esimo anniversario della nascita del politco africano scomparso il 5 dicembre 2013 nella sua casa a Johannesburg all’età di 95 anni.

Nelson Mandela, nasce il 18 luglio 1918 a Mvezo in Sudafrica, ed è ormai riconosciuto come uno dei simboli universali di forza, libertà e coraggio.

Baluardo della lotta contro l’apartheid, Mandela riceve nel 1993 il Nobel per la Pace insieme a De Klerk, mentre il 27 aprile 1994 viene eletto primo presidente nero del Sudafrica.

Il logo del motore di ricerca riproduce oggi una lista di massime chiave che Mandela ha lasciato in eredità all’umanità.

Ecco i 6 mantra che accompagneranno i cybernautici in tutta la giornata di oggi:

– Nessuno nasce odiando qualcun altro per il colore della pelle, il suo ambiente sociale o la sua religione.
– Le persone imparano a odiare, e se possono imparare a odiare possono anche imparare ad amare, perché l’amore, per il cuore umano, è più naturale dell’odio.
– Quello che conta nella vita non è il semplice fatto che abbiamo vissuto. È il modo in cui abbiamo fatto la differenza nella vita degli altri a determinare il significato della vita che conduciamo.
– L’istruzione è l’arma più potente per cambiare il mondo.
– Essere liberi non significa solo spezzare le proprie catene. Significa vivere rispettando e valorizzando la libertà degli altri.
– La maggior gloria nella vita non è non cadere mai, ma rialzarsi ogni volta che si cade.

Nelson Mandela, il doodle

Written by Chiara

Festival di Salisburgo 2014

Leonardo DiCaprio Foundation, gala a St Tropez