Nauticshow, al via il secondo weekend di trattative

Il 3, 4 e 5 aprile 2009 al Porto Turistico di Jesolo

Anche quest’anno Nauticshow – 11° Salone Internazionale della Nautica è approdato in grande stile al Porto Turistico di Jesolo. Purtroppo, il primo weekend è stato condizionato dal maltempo, che ha forzatamente diminuito i visitatori del sabato e della domenica.

Gli organizzatori – Luciano Coin in testa (amministratore unico di OPTIMIST Srl, società proprietaria e ideatrice del Salone) – hanno omaggiato l’ingresso a Nauticshow ai pochi, avventurosi visitatori che hanno affrontato il viaggio fino a Jesolo in mezzo alla tempesta d’acqua che ha investito sabato e domenica scorsi tutto il NordEst e il CentroNord. Le presenze del primo venerdì e sabato (non conteggiate quelle di domenica 29 marzo) sono state 2000. I visitatori, secondo i sondaggi dell’organizzazione, sono giunti da Treviso, Verona, Vicenza, Padova, Brescia, Udine, Pordenone nell’ordine.

Nauticshow si appresta, con le ottime previsioni meteo, a vivere un ultimo, infuocato weekend dove – a detta degli espositori presenti – sono molti gli appuntamenti fissati per l’inizio o la conclusione di trattative d’acquisto di diversi “gioielli” nautici esposti. Ricordiamo fra i marchi presenti: Atlantis, Ako Marine, Azimut, Bavaria, Benetti, Blumar, Blumartin, Cantieri di Sarnico, Cigarette, Cantieri Colombo, Cranchi, Crowline, Eolo, Exclusive, Feeling, Fjord, Franchini, Galeon, Grady White, Intermare, Jeanneau, J.& J. Service, J Marine, Lagoon, Lena Gems, Menorquin Yacht, Monterey, Mostes, Prestige, Reha, Rio Yachts, Sealine, Shipman, Skagen, Solare, Uniesse, Wia.

Non va dimenticato che Nauticshow quest’anno offre una prestigiosa esposizione di prodotti di lusso fra cui spiccano auto, abbigliamento, accessori e oggetti firmati ‘Made in Italy’. Nauticshow apre i battenti venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 dalle 10 alle 19.

Written by Francesca

Stravaganti a primavera

L’ecologica in casa Mercedes