National Geographic: al via a Milano la mostra “La Guerra Bianca”

National Geographic: “La Guerra Bianca” porta a Milano gli scatti di Stefano Torrione

Il programma di mostre ed eventi milanesi non si ferma nemmeno con l’arrivo dell’estate. Oltre a Klimt Experience, allestita al Mudec, alla Fabbrica del Vapore apre anche la mostra “La Guerra Bianca” a cura del National Geographic.

3. Gruppo Adamello- Carè Alto, baracca a.u. a strapiombo sul canale sud-est. Cima Adamello sullo sfondo. Fotografia di Stefano Torrione
Gruppo Adamello- Carè Alto, baracca a.u. a strapiombo sul canale sud-est. Cima Adamello sullo sfondo. Fotografia di Stefano Torrione

Dal 14 luglio al 5 novembre 2017, la Fabbrica del Vapore di Milano ospiterà la mostra “La Guerra Bianca”, una grande mostra fotografica ideata e realizzata da National Geographic Italia. Il pubblico avrà modo di ammirare oltre 70 immagini in grande formato, accompagnate da foto d’epoca e mappe esplicative realizzate dal fotografo Stefano Torrione; gli scatti trasporteranno i visitatori sui luoghi teatro di un tragico capitolo della storia italiana, la Grande Guerra sul fronte dei ghiacciai. La Prima Guerra Mondiale, infatti, fu anche una “guerra di montagna”: mai prima di allora, infatti, l’uomo aveva combattuto anche oltre i 3mila metri sopra al livello del mare. Nelle fotografie di Stefano Torrione, quindi, i visitatori avranno modo di soffermarsi sul netto contrasto tra la tragicità degli eventi del primo scontro mondiale e la bellezza, apparentemente immutabile, del paesaggio alpino.

Gruppo Adamello- Cresta Croce, cannone italiano 149 G, innalzato a Cresta Croce per appoggiare l’attacco e la conquista del Corno di Cavento. Fotografia di Stefano Torrione
Gruppo Adamello- Cresta Croce, cannone italiano 149 G, innalzato a Cresta Croce per appoggiare l’attacco e la conquista del Corno di Cavento. Fotografia di Stefano Torrione

La mostra fotografica “La Guerra Bianca” – allestita negli spazi della Fabbrica del Vapore di Milano – deriva dal reportage nato dal viaggio di Torrione, pubblicato da National Geographic Italia nel numero di marzo 2014. Il reportage in questione fu anche il primo servizio di un’edizione straniera a essere tradotto e ripreso dal sito internazionale nationalgeographic.com, ottenendo oltre 200 mila visualizzazioni da tutto il mondo.

In copertina: Gruppo Adamello- Pendici di Monte Coel, osservatorio blindato per artiglieria, dalla feritoia vista sul Corno di Cavento. Fotografia di Stefano Torrione

Rebecca Fassone

Scritto da Rebecca Fassone

Lusso ed eleganza a bordo: le nuove divise di una compagnia cinese direttamente dalla Paris Couture Week

Vespa Sei Giorni: edizione speciale e numerata ispirata al modello leggendario