Natale 2012 Tod’s

Edizioni speciali e non solo
Sotto l’albero questo Natale 2012 non potrà mancare l’eccellenza made in Italy, da indossare e da guardare.

Ha pensato a questo Tod’s presentando delle special edition particolarissime e non solo. Lo scorso giugno infatti è stato mostrato al pubblico Tod’s Italian Portraits, un libro affascinante che ci sembra essere un regalo di Natale perfetto per celebrare lo stile che da sempre caratterizza il nostro Belpaese.

Partiamo dalle limited edition. L’azienda marchigiana ha riscritto le sue icone, la D Bag e il Gommino, rinnovandole con materiali preziosi.

La D Bag Luxury, realizzata in coccodrillo o in pelle e montone, è declinata in una palette colori che varia dal marrone dal beige, fino al nero, al rosso e al mandarino. Per le feste ne esiste anche una versione in pregiato visone bianco con dettagli in morbida pelle di vitello riconfermando questa it-bag, lanciata nel 1997, tra i capolavori di raffinatezza e lusso senza tempo firmati Tod’s e non solo.

Il Gommino, nella versione autunno inverno 2012-2013, è realizzato in pony con stampa maculata o in pelle con stampa a zebra. Un gioco di forme classiche e colori moderni, come l’argento e l’oro. Per Natale 2012 si veste di pitone e cavallino bicolore, in camoscio con ricami cuciti a mano, in cavallino con borchie cucite a mano e in una versione metallica e iridescente in morbida pelle di vitello.

Tod's Gommino Limited edition

Passiamo ora a Tod’s Italian Portraits.
Per parlare di stile made in Italy, Tod’s ha selezionato alcuni gentlemen del nostro tempo che meglio lo incarnano.
Il volume curato da Donatella Sartorio ed edito da Skira racconta, infatti, attraverso una serie di ritratti fotografici di alcuni tra i più raffinati uomini italiani, un nuovo e sempre eterno concetto di lusso fatto di eccellenza, sartorialità, eleganza non ostentata e molto altro ancora.

I protagonisti di Tod’s Italian Portraits sono Giovanni Gastel, Luca Rubinacci, Guglielmo Miani, Gelasio Gaetani d’Aragona Lovatelli, Ferdinando Brachetti Peretti, Giovanni Mazzei, Luca Rubinacci, Carlo Borromeo, Pietro Ruffo e ancora molti altri.

Estetica ed etica, contemporaneità e tradizione, fascino e capacità ecco che il concetto di eleganza nel 2012 sembra portare con sé il racconto di una storia che fonda le sue origini nel passato ma che guarda al futuro.

Che si tratti d’imprenditoria responsabile, di agricoltura sostenibile o di altri settori d’eccellenza, l’italianità di questi protagonisti nasce da una comune base di educazione, orgoglio e competenza, legate indissolubilmente al “buongusto italiano”. Importante, oltre al prezioso libro cartaceo, anche il sentiero digitale fatto di video, applicazioni e percorsi multimediali.

Tod’s ci accompagna in un viaggio alla scoperta e ri-scoperta dello stile…e cosa c’è di meglio che questo augurio per questo Natale??

Tod's Italian Portraits - Guglielmo Miani

Written by Francesca

International Luxury Travel Market 2012

Luxottica punta su Alain Mikli