Natale 2012 a New York, brilla l’albero

A Rockefeller CenterNew York è una delle metropoli più visitate durante le festività natalizie, per l’atmosfera suggestiva delle decorazioni che scaldano le vie della città.

Dopo Parigi, ieri sera anche la Grande Mela ha dato il via al Natale 2012 con la consueta cerimonia di accensione delle luci a Rockefeller Center, tradizione che risale al 1931, quando i lavoratori impegnati nella costruzione dell’edificio posizionarono il primo albero natalizio.

Quest’anno nel cuore di Manhattan svetta un abete rosso norvegese alto oltre 28 metri “sopravvissuto” a Sandy; l’albero, infatti, viene da Mount Olive, in New Jersey, una delle zone devastate dal passaggio dell’uragano.

Il sindaco di New York, Michael Bloomberg, ha fatto scattare l’interruttore che ha acceso le 45mila lucine led dell’abete, che illumineranno la piazza fino al prossimo 7 gennaio.

Albero di Natale 2012 New York

In cima ecco brillare una maestosa stella Swarovski di 250 chili impreziosita da 25mila cristalli, disegnata dall’artista tedesco Michael Hammers.

Dopo l’Epifania, l’albero sarà trasformato in legname per costruire case per i più bisognosi grazie alla fondazione “Habitat for Humanity”.

Come ogni anno, anche tanta musica: decine di migliaia di spettatori hanno sfidato la temperatura vicino allo zero per assistere alle performance live di Rod Stewart, Cee Lo Green, Scotty McCreery, Il Volo, Victoria Justice, Brooke White, Mariah Carey, Trace Adkins e Tony Bennett, sul palco allestito direttamente sulla pista di pattinaggio davanti alla statua dorata di Prometeo.

Mariah Carey celebra l'accensione dell'Albero di Natale 2012 di New York

Avatar

Written by Monica

Brunello Cucinelli, bonus per i dipendenti

Miss Byblos