Natale 2011 in Italia

Redazione
19/12/2011

L’Italia non manca certo di destinazioni interessanti da visitare durante il periodo natalizio: ecco una selezione di mete da Firenze a Polesine Parmense e Giardini Naxos

Natale 2011 in Italia

In giro per lo Stivale

Se avete deciso di passare il Natale fuori casa ma non avete nessuna intenzione di fare lunghi e talvolta stressanti viaggi, l’Italia non manca certo di destinazioni interessanti da visitare.

E così dopo aver esplorato le mete più glamour di Africa, Oceania, America, Asia, Europa, eccoci arrivare nel Belpaese.Se, per ipotesi, stavate pensando a una meta “classica”, una città d’arte come la magnifica Firenze, Il Salviatino rappresenta una soluzione dai pregi innegabili.

Adagiato sulle pendici delle colline di Fiesole, questo resort di lusso è ospitato da un’antica villa del XV secolo immersa nel verde tipico della campagna toscana a due passi da Firenze.

Agli ospiti che vi passeranno il Natale, Il Salviatino riserverà un’ospitalità raffinata ma anche tante coccole, come le piccole sorprese offerte ogni mattina di fronte alla porta della propria camera, la merenda natalizia presso la libreria, le Polaroid a disposizione per cogliere al volo gli attimi più belli e la mappa per lo shopping con l’indicazione delle migliori boutique fiorentine.

Per le feste di fine anno lo chef dell’albergo Carmine Calò ha inoltre arricchito i menu del ristorante “Le Serre” con le migliori portate della tradizione natalizia italiana, mentre la Spa Devarana ha previsto nuovi trattamenti a tema.

Antica Corte PallavicinaSe siete invece in cerca di un luogo lontano da solito, per un Natale caldo e tradizionale, l’Antica Corte Pallavicina Relais di Polesine Parmense vi porterà indietro nel tempo.

Si tratta di un antico castello costruito su una golena del Po, finemente restaurato ma che conserva l’atmosfera tipica di questi antichi edifici.

Ad attendere gli ospiti in camera un camino scoppiettante, frutta secca e golosità natalizie, per un dolce benvenuto.

La sera del 24 prevista la tradizionale Cena di Magro mentre il 25 si comincia a festeggiare con una ricca colazione a base dei prodotti dell’Azienda Agricola, servita nella veranda vetrata del Castello per proseguire con il Pranzo di Natale a base di piatti tipici della Bassa Parmense preparati dal padrone di casa, lo chef stellato Massimo Spigaroli.

Per gli amanti dei climi miti, quello delle feste di fine anno è un ottimo periodo per visitare la Sicilia. Non vi si troveranno certo temperature caraibiche, ma in questa stagione si può godere delle bellezze artistiche e naturali dell’isola senza l’oppressione del caldo e della calca di turisti tipica della stagione estiva.

L’Hilton di Giardini Naxos è un punto di partenza ideale per visitare la magnifica costa jonica, da Taormina a Siracusa.

Anche l’Etna da qui è a portata di mano, e riempie il panorama insieme al blu del mare, creando contrasti di rara bellezza.

L’Hotel, recentemente ristrutturato, riserva in questo periodo dell’anno un’accoglienza particolare, con un grazioso regalo di benvenuto e speciali trattamente nella magnifica Our Spa.

Per il capodanno, insieme al tradizionale cenone della sera del 31, previsto un originale Jazz Brunch per continuare a festeggiare anche nel giorno di capodanno.