Nasomatto Black Afgano

Un profumo intenso e singolare

Nell’intenzione del suo creatore Alessandro Gualtieri, Black Afgano, la nuova fragranza Nasomatto presentata all’Esxence, evento milanese che ha riunito alcuni tra i marchi più prestigiosi di profumeria artistica, vuole suscitare un effetto di beatitudine temporale. La fragranza, infatti, mira a evocare la migliore qualità di hashish.

Nebbioso e intenso, è chiamato anche “profumo nero” per la sua particolare colorazione total black.
Ossessioni”, da questo nascono i profumi della linea, come racconta Gualtieri, creatore passionale ed eccentrico: “Nascono da un’idea che si ha in mente, poi si procurano le materie prime e dopo prove e tempo si arriva a quello che si stava cercando. Proprio la ricerca è la parte più affascinante del creatore di profumi. Le fragranze non devono essere schiave del significato che ho dato loro io: devono essere interpretate e vissute in modi differenti da chi viene in contatto con loro. Il mio scopo è creare qualcosa di vivo che sia in grado di generare nuove idee”.

Tra gli altri profumi della linea, Narcotic Venus, il risultato della ricerca di sensazioni che esprimono la travolgente forza di seduzione femminile, Absinth, Duro, Silver Musk, Hindu Grass e China White.

English version

Written by Redazione

Christophe Claret, limited edition di lusso

Royal Golf Silver Trophy – Viceversa Challenge 2009