Luxgallery > Tempo Libero > Eventi > Mtv Video Music Awards 2014

Mtv Video Music Awards 2014

Vincitori e red carpet

Con il finire delle vacanze, ecco arrivare come di consueto il primo red carpet di spessore dopo la pausa estiva.

Ieri sera, la città californiana di Inglewood si è vestita a festa per ospitare gli MTV Video Music Awards 2014, la celebre manifestazione che ogni anno premia i migliori video musicali dell’anno.

Regina indiscussa della serata, Beyoncè, che ha ritirato quattro statuette tra cui l’importante Video Vanguard Award, e è salita sul palco per un live di oltre quindici minuti che entrerà nella storia degli VMA.

Queen B, fasciata in un body di cristalli colorati a effetto mosaico, ha intrattenuto la platea con un medley di pezzi tratti dal suo ultimo album, prima di essere raggiunta sul palco dal marito Jay Z e dalla figlia Blue Ivy per concludere al meglio la serata e mettere una pietra sopra ai pettegolezzi che parlano di una coppia in crisi.

Il Best Video of the Year Award è andato a Wrecking Ball di Miley Cyrus, che ha fatto ritirare il premio a un ragazzo senzatetto, argomento che sta molto a cuore alla giovane cantante.

Katy Perry si è invece aggiudicata il Best Female Video, mentre è Ed Sheeran a vincere il Best Male Award.

Tra le performance live, anche la sexy esibizione di Nicki Minaj, di Taylor Swift, che ha presentato per la prima volta live il suo nuovo singolo Shake It Off, l’intenso pezzo piano-voce di Sam Smith e la sua Stay with me, e gli eredi dei One Direction, i giovanissimi 5 Seconds of Summer, che hanno presentato il loro nuovo pezzo, Amnesia.

Il red carpet è stato davvero audace: spazio a scollature generose, come quelle di Kim Kardashian, Jennifer Lopez, Kesha, Rita Ora e Demi Lovato, e a gambe mozzafiato come quelle chilometriche di Taylor Swift, evidenziate da un pagliacetto di Mary Katrantzou.

Pelle nera per Miley Cyrus, molto più chic e sobria dei suoi standard, e Ariana Grande, che ha indossato miniabito e cuissard di pelle nera di Moschino.

Degna di nota la divertente mise di denim di Katy Perry e del rapper Riff Raff, che hanno “fatto il verso” al celebre outfit tutto di jeans sfoggiato da Britney Spears e Justin Timberlake nel 2001.

Ecco tutti i vincitori:
Best Pop Video: Ariana Grande feat. Iggy Azalea – Problem.
Best Male Video: Ed Sheeran – Sing.
Best Hip Hop Video: Drake – Hold On We’re going home.
Best Rock Video: Lorde – Royals.
Artist to watch: Fifth Armony – Miss Movin ‘On.
Video of the Year: Miley Cyrus – Wrecking Ball.
Video Vanguard Award: Beyoncé.
Mtv Clubland: Zedd feat. Hayley Williams – Stay the night.
Best collaboration: Beyonce feat. Jay Z – Drunk in love.
Best video with a social message: Beyoncé – Pretty hurts.
Best lyric video: 5 Seconds of Summer – Don’t stop.
Best cinematography: Beyoncé – Pretty hurts.
Best editing: Eminem – Rap god.
Best choreography: Sia – Chandelier.
Best direction: Dj snake & lil jon – Turn down for what.
Best art direction: Arcade fire – Reflektor.
Best visual effects: Ok go – The writing’s on the wall.