MSC Crociere, novità 2018: la compagnia verso la conquista dell’Oriente

In occasione del Bit 2018, MSC Crociere ha annunciato l’espansione verso l’Oriente

In occasione del BIT 2018, MSC Crociere ha presentato il suo piano di sviluppo per il 2018. La Compagnia testimonia la sua straordinaria espansione offrendo agli ospiti le destinazioni più ambite dai viaggiatori: la grande novità annunciata oggi in conferenza stampa è lo sbarco in Giappone. L’apertura del nuovo mercato si inserisce all’interno di una più ampia strategia che consiste in una forte espansione della Compagnia a
Oriente.

MSC Crociere sbarca in Giappone, paese dinamico e dalle grandi metropoli, templi shintoisti e ciliegi fioriti. Un viaggio fra colori, culture e folklore per un assaggio di misticismo orientale. Ma non solo Giappone, perché il ventaglio si amplia con destinazioni come India, Cina e Corea. Si tratta della naturale evoluzione di un percorso di crescita iniziato sette anni fa negli Emirati Arabi Uniti, con crociere settimanali alla scoperta di mete affascinanti come Dubai ed Abu Dhabi nonché di Paesi come Qatar, Oman e Bahrain.

“Il 2017 è stato un anno molto positivo; il 2018 confermerà il trend, con l’aggiunta di grandi novità! Prima fra tutte il battesimo di MSC Seaview, che a partire da giugno andrà ad impreziosire il Mediterraneo, mentre la gemella MSC Seaside partirà ogni settimana da Miami, e MSC Meraviglia farà il suo debutto in nord Europa” -ha spiegato Leonardo Massa, Country Manager Italia.

Rebecca Fassone

Written by Rebecca Fassone

San Valentino nella città di Romeo e Giulietta

MICAM 2018: ecco i vincitori dei Micam Award