Motta e Carolina Crescentini sposi più belli del 2019: quando bellezza e stile si incontrano

Francesco è un cantautore polistrumentista e Carolina un’attrice, ad unirli è stata l’arte, ma adesso c’è molto di più

Francesco Motta è nato a  Pisa il 10.08.1986 (32 anni), è cresciuto a Livorno e vive da cinque anni a Roma. E’ un cantautore polistrumentista, si presenta con i capelli lunghi, ricci, scompigliati. E’ di pochissime parole, a meno che non siano in musica. Nasce artisticamente nel 2006, a soli venti anni, come cantante e autore della band Criminal Jokers, di matrice busker-punk, messa su con un gruppo di amici pisani con cui incide due dischi, This was supposed to be the future (2009) e Bestie (2012). La band ha vita breve ed i quattro musicisti col tempo decidono di intraprendere strade diverse: chi si trasferisce in America a lavorare, chi a Berlino fa ancora musica e chi, come lui, ha scelto – fortunatamente – la carriera da solista.

Motta e Crescentini sposi più belli del 2019

Francesco Motta è legato sentimentalmente alla bella e bionda attrice Carolina Crescentini con cui intesse un’intensa storia d’amore dal 2017. Ad unirli è proprio l’arte. Lui cantautore e lei attrice con una passione per la musica e la scrittura, come ha infatti dichiarato ha dichiarato al settimanale Nuovo: “Ancora prima di conoscere Francesco scrivevo su riviste di musica. Tra l’altro anche la scrittura ha sempre fatto parte della mia vita e mi piacerebbe raccogliere tutti i miei racconti e metterli insieme in un’unica storia”. La storia va a gonfie vele a tal punto che Carolina a proposito di un figlio che potrebbe arrivare, ha affermato convinta: “Perché no? Non sono una che fa programmi”. Si sa, l’arte e la creatività sono da sempre incubatrici naturali dell’amore.

Intanto il matrimonio arriva due anni dopo l’ufficializzazione della relazione, nel 2017, quando i due, che si erano conosciuti attraverso amici comuni, erano stati sorpresi dal settimanale Diva e donna.  A festeggiare con i neosposi lo scambio degli anelli al tramonto c’erano tantissimi amici del mondo dello spettacolo e non. A fare da testimone a Motta è stato il collega Andrea Arpino degli Zen Circus. Le indiscrezioni che sono trapelate a settembre provenivano solo dai racconti di chi era stato invitato. La Crescentini per le sue nozze ha scelto un abito che ricorda lo stile provenzale, adatto alla location campestre e alla cerimonia all’aria aperta, con una romantica gonna sfasata e un corpetto in tulle. Per quanto riguarda il cantautore Motta invece un bellissimo completo bianco e crema, su cui spiccava la sua folta chioma. Elegante e sobrio come sempre!

Sanremo 2020 chi ci sarà: Monica Bellucci, Chiara Ferragni e Belén Rodriguez

Avatar

Scritto da Erika Barone

Meghan Markle proclamata “Dresser più potente ” da Lyst, la Duchessa che incanta

Kendall Jenner e Gigi Hadid look street style 2020: pronti a prendere appunti?

Kendall Jenner e Gigi Hadid look street style 2020: pronti a prendere appunti?