Motor Show 2014 rinasce il marchio Willys

Italia e Brasile insieme per far rivivere il mito

Al motor show di Bologna la Fabbrica Italiana Automobili Maggiora, in collaborazione con la storica Carrozzeria Viotti, ha voluto ridare vita al celebre marchio Willys.

Il prodotto è la corretta interpretazione in chiave moderna, attraverso la matita del designer italiano Emanuele Bomboi, della mitica Interlagos che nei ruggenti anni ’60 ha portato sul podio piloti illustri come i fratelli Fittipaldi, Luis Pereira Bruno, Bird Clemente, Wilsinho e altri grandi campioni dell’epoca d’oro dell’automobilismo Brasiliano.

La vettura è dotata di un potente propulsore 3.800cc 6 cilindri Bi-Turbo da 610 CV che la fa volare a 340 km/h bruciando i 100km/h in appena 2,7 secondi. Il cambio è invece un velocissimo 6 marce con paddle shift al volante mentre la carrozzeria è ovviamente interamente in carbonio.

La vettura entrerà in produzione dal prossimo gennaio 2015 e verrà prodotta in soli 110 esemplari a partire da 380.000 euro.
La prima vettura è già stata acquistata dal Gruppo russo Rumos che ne garantirà la commercializzazione nell’area dei Balcani, mentre la Habtoor Motors la distribuirà negli Emirates.

Nuova Willys - Moto Show 2014

Per maggiori informazioni:
www.viotti1921.com

Avatar

Scritto da Francesca

Julia Roberts per Givenchy

Occhiali Zegna, debutta la prima collezione firmata Marcolin