Mostre Napoli 2018: alla Reggia di Caserta gli scatti surreali di Kyle Thompson

Mostre Napoli 2018: al via alla Reggia di Caserta “Open Stage”, esposizione fotografica di Kyle Thompson

Ancora grandi mostre fotografiche in Italia. Dopo Steve McCurry a Pavia con la sua “Icons”, nella suggestiva Reggia di Caserta aprirà a marzo “Open Stage” ovvero la prima italiana dedicata all’esposizione di scatti del giovanissimo fotografo americano Kyle Thompson.

Ventiseienne, Kyle Thompson ha all’attivo mostre in molti Paesi, pubblicazioni e Premi, tra cui due edizioni del Photo of the Day di Vogue Italia. La sua è una fotografia concettuale dove persone, spesso lui stesso, e luoghi concorrono a mettere in scena storie, situazioni apparenti, surreali, oniriche. Giovanissimo si allontana dai sobborghi di Chicago, dov’ è cresciuto, per andare alla scoperta di luoghi dove l’umano non è, o non è più, presente: case abbandonate, foreste vuote, fiumi, laghi. Popola questi luoghi di sé, traendone spesso autoritratti surreali e bizzarri, ambientati in atmosfere e luoghi pregnanti, talvolta incombenti e allo stesso tempo effimeri. In questi contesti l’artista esplora, senza influenze esterne, le proprie emozioni e le sensazioni che quelle ambientazioni gli suscitano. Interviene sulla scena con acqua, fumo, effetti di luce e con oggetti della sua quotidianità o della sua storia. Per rafforzare il racconto o guidare l’osservatore.

Per Caserta, Kyle Thompson ha dato vita ad un progetto specifico. La mostra ideata per la Reggia esplora, afferma la curatrice, “il contesto e l’ambiente che circondano le sue immagini”. Thompson considera lo spazio naturale come una sorta di palcoscenico in cui un leggero spostamento dell’obiettivo della camera distruggerebbe l’illusione creata e metterebbe in luce il vero contesto della scena. Il progetto da lui ideato per questa esposizione mira a dare un altro sguardo sul rapporto tra spazio urbano e natura.

Photo Credit: Kyle Thompson, Tides – Courtesy of Studio Esseci Press Office

Rebecca Fassone

Scritto da Rebecca Fassone

Elton John tour 2018: sarà Gucci a vestire il cantante durante il “Farewell Yellow Brick Road”

SetUp Contemporary Art Fair 2018: date, programma e novità della VI edizione