Mostre Bologna Natale 2017: “Da Chagall a Malevich da Repin a Kandinsky”, al MAMbo l’esposizione “Revolutija”

Bologna, al via la mostra “Revolutija”: oltre 70 opere di grandi maestri del Novecento

Continua – anche alla vigilia delle festività – la grande stagione di mostre d’arte in Italia. In particolare, al via a Bologna la mostra “Revolutija – da Chagall a Malevich da Repin a Kandinsky”, una grande ed importante esposizione prodotta e organizzata da CMS.Cultura e curata da Evgenia Petrova – Vice Direttore del Museo di Stato Russo – e Joseph Kiblitsky, che racconta quei giorni tumultuosi attraverso gli occhi di artisti celebri come Kandinsky, Malevich, Chagall, Rodchenko, Serov, Altman, Repin e i grandi protagonisti delle avanguardie.

La mostra “Revolutija – da Chagall a Malevich da Repin a Kandinsky” – allestita al MAMbo dal 12 dicembre sino al 13 maggio 2018 – si presenta come un racconto che intende restituire il fermento culturale di quel periodo: tra il 1910 e il 1920, infatti, la storia ha visto nascere – come in nessun altro momento della storia dell’arte – scuole d’arte, associazioni di artisti e movimenti d’avanguardia diametralmente opposti l’uno all’altro, a un ritmo mozzafiato.

In mostra sono quindi esposti oltre 70 dipinti per presentare la straordinaria modernità dei movimenti culturali della Russia di quel periodo: dal primitivismo al cubo-futurismo, fino al suprematismo, costruendo contemporaneamente un parallelo cronologico tra l’espressionismo figurativo e il puro astrattismo. Arricchiscono il percorso espositivo alcune foto d’epoca, video storici e i costumi di scena disegnati da Malevich per lo spettacolo teatrale Vittoria sul Sole in cui comparve per la prima volta l’idea del celeberrimo Quadrato Nero, anch’esso presente in mostra. Per maggiori info, www.mostrerevolutija.it.

Foto: CMS.Cultura on Facebook

Written by Rebecca Fassone

Motor Show Bologna 2017 date, programma e biglietti: tutte le novità della nuova edizione

Vacanze di Natale 2017, dove andare? Ecco le destinazioni preferite dagli italiani