La preziosità di un fiore tardivo: lo zafferano

A Cascia  la Mostra Mercato

Come ogni anno, nell’ultimo fine settimana di ottobre, Cascia ospita la Mostra Mercato dello Zafferano. Il 27, 28, 29 di questo mese il paese dedica a questa spezia, il cui nome deriva dall’arabo e significa ‘splendore del sole’, una serie di eventi per valorizzarla e riscoprirla. Oltre all’offerta commerciale del prezioso ingrediente, presente nel territorio sin dal periodo medievale, ma la cui coltivazione è stata riscoperta da pochi anni, si degusterà lo Zafferano di Cascia esaltando soprattutto gli accostamenti con le altre produzioni locali, quali ad esempio, farro, agnello, trota e formaggi.
Sia la coltivazione sia il commercio dello zafferano nelle città umbre di Cascia, Spoleto e Foligno, infatti, fino a qualche anno fa erano molto diffuse, per poi cadere in decadenza. Oggi, queste attività sono rifiorite, spinte da un grande fermento culturale, che ha permesso di riscoprire ricette storiche, così lontane nel tempo da essere ormai dimenticate ma che riservano piacevoli e gustose sorprese e nuovi e inediti accostamenti.

L’evento permette di approfondire la conoscenza dello zafferano, grazie ai numerosi stand espositivi e ai molteplici appuntamenti in calendario, tra cui Zafferano in Mostra ed in Biblioteca per curiosare tra testi, documenti e manoscritti, Zafferano in Tavola con la degustazione di pietanze antiche o reinterpretate, naturalmente tinte di giallo o Zafferano in campo, escursioni guidate alle aziende produttrici di zafferano ed i campi coltivati.
Inoltre, verranno dedicati al paesaggio della Valnerina una particolare mostra iconografica e un convegno tenuto dal Professor Fabio Bettoni, dell’Università degli Studi di Perugia.

Il paesaggio si racconta…
In concomitanza con la Mostra Mercato, verrà allestita in Piazza Garibaldi la mostra iconografica ‘Il Paesaggio della Valenerina nelle quattro stagioni. L’Altipiano di Chiavano’ . Le immagini, oltre 200, e i materiali sono stati raccolti in un arco temporale di tre anni con una ricerca storico-archivistica, documentale e semiologica che è stata effettuata per tutti i Comuni della Valnerina e per il Comune di Spoleto. Protagonista la vita e la storia dell’Altipiano di Chiavano, tipico esempio dell’identità storica della Valnerina, che sarà rappresentato nell’arco delle quattro stagioni dell’anno. Il messaggio è quello di un luogo ancora vivo, dove l’agricoltura tradizionale si è integrata e saldata con un’agricoltura più moderna e innovativa al servizio della produzione del latte e dell’allevamento, creando in tal modo un nuovo paesaggio agrario dove il passato e il presente coesistono. Il territorio è inteso così come ‘racconto’, comprensibile solo da chi conosce il linguaggio particolare dei depositi della storia e degli avvenimenti. Per questo, i visitatori potranno avvalersi di un servizio personalizzato di informazione e accoglienza che avrà, come obiettivo principale, quello di facilitare la comprensione del luogo.

Proprio perché il paesaggio è il territorio che è stato costruito dall’intelligenza e dal lavoro umano nel corso di secoli, il giorno 28 ottobre il Professor Fabio Bettoni, dell’Università degli Studi di Perugia, terrà una conferenza aperta al pubblico dal titolo ‘Economia e Paesaggio in Valnerina’.

6° Mostra Mercato dello ‘Zafferano di Cascia’
Cascia, 27, 28, 29 ottobre 2006

Venerdì 27 ottobre
Piazza Garibaldi, ore 15,30

Apertura del Mercato dello Zafferano

Sala S. Pancrazio, ore 16,30
Presentazione della Sesta Mostra Mercato dello ‘Zafferano di Cascia’ e del percorso dello zafferano

Sabato 28 ottobre

Piazza Garibaldi, ore 9,00
Apertura del Mercato dello Zafferano

Sala S. Pancrazio, ore 10,00
Conferenza del Prof. Fabio Bettoni: ‘Economia e paesaggio’

Piazza Garibaldi, ore 12,00
Inaugurazione della Mostra Iconografica: ‘Il Paesaggio della Valnerina nelle quattro stagioni. L’altipiano di Chiavano’

Ristoranti di Cascia, ore 13,30
Zafferano a tavola – Degustazione di pietanze allo zafferano preparate dai ristoratori di Cascia

Piazza Garibaldi, ore 16,30
Degustazione gratuita dello zafferano

Chiesa di S. Francesco, ore 21,00
Concerto del Gruppo Corale dell’Aurora di Cassina Nuova -Bollate- (MI) e della Corale ‘Santa Rita’ di Cascia

Domenica 29 ottobre

Piazza Garibaldi, ore 9,00
Apertura del Mercato dello Zafferano

Sala S. Pancrazio, ore 10,30
Seminario Informativo sulla Cultura della Sana Alimentazione: ‘Lo zafferano, il bello che fa bene’. A cura del GAL Valle Umbra e Sibillini e della Comunità Montana della Valnerina. Con la collaborazione dell’Associazione dello Zafferano di Cascia – Zafferano Purissimo dell’Umbria. Al termine del Seminario, visita guidata agli Zafferaneti in fiore.

Ristoranti di Cascia, ore 13,30
Zafferano a tavola – Degustazione di pietanze allo zafferano preparate dai ristoratori di Cascia

Piazza Garibaldi, ore 16,30
Degustazione gratuita dello zafferano

Al crepuscolo chiusura della Mostra Mercato

Iniziative collaterali

Zafferano in mostra
Complesso di S. Antonio
Mostra storico-documentaria sullo ‘Zaffarame di Cascia’, a cura del CEDRAV

Zafferano in biblioteca
Limonaia della Biblioteca comunale di Palazzo Carli, Via Plebiscito
Esposizione e consultazione delle pubblicazioni sullo zafferano, a cura dell’Ufficio Cultura del Comune di Cascia

Zafferano a tavola
Ristoranti di Cascia
Degustazione di pietanze allo Zafferano secondo antiche ricette e moderne interpretazioni preparate dai ristoratori di Cascia

Zafferano in vetrina
Esercizi commerciali di Cascia
Allestimento delle vetrine sul tema dello Zafferano

Per informazioni:
Servizio Turistico Territoriale della Valnerina
Via Giovanni da Chiavano,1 – Cascia (PG)
Tel. 0743/71401
Fax 0743/76630

Avatar

Written by Redazione

33esima Fiera Internazionale d’Arte Contemporanea di Parigi

Maschere e olio di argane per Galénic