Moschino Cheap & Chic primavera estate 2013

Monica
17/09/2012

Alla sua seconda apparizione alla London Fashion Week, Moschino Cheap & Chic ha presentato la collezione primavera estate 2013 ispirata alle linee degli anni ’70

Moschino Cheap & Chic primavera estate 2013

London Fashion WeekAlla sua seconda apparizione alla London Fashion Week, Moschino Cheap & Chic ha presentato una collezione ispirata alle linee degli anni ’70, con accenni alla cultura africana e ovviamente al made in Italy.

Lo show, arricchito dalla performance live degli artisti londinesi AlunaGeorge, è iniziato con un outfit composto da un bomber in pelle scamosciata color magenta, viola e giallo limone abbinato a pantaloni jacquard sui toni del viola svasati sul fondo.

Poi spazio a maglie trasparenti, trench lucidi di vernice impreziositi da grandi bottoni a forma di margherita, pantaloni con stampe africane sempre svasati, gonne al ginocchio con le applicazioni di pietre dure a disegnare grandi fiori.

Protagonista della collezione primavera estate 2013, l’ananas, stampato sulle stoffe dei toppini o dei pantaloni oppure sui blazer avvitati e trasformato in divertenti borsette.

Tra gli accessori comode sneakers e zeppe altissime, grandi occhiali tondi da vere figlie dei fiori.

Rossella Jardini, direttore creativo di Moschino, ha così spiegato la collezione disegnata da Francesca Rubino: “E ‘come siamo ora. Un mix di culture e influenze. Stampe africane tradizionali e tipici jacquard italiani, tutti mescolati tra loro. “