Mosca ospita la moda

Fino a venerdì la capitale russa ospiterà “Collection Première Moscow” una tra le fiere più importanti del settore abbigliamento
L’Expocentr Krasnaya Presnya di Mosca in questi giorni sta ospitando, “Collection Première Moscow” che nell’edizione di quest’anno celebra il Made in Italy con circa duecento presenze tra i produttori italiani.

Secondo le statistiche, dal 2000 la crescita media annua dell’export dell’abbigliamento italiano in Russia è cresciuta del 18%.
Solo nel primo trimestre 2007 sulla base dei dati elaborati dal Centro Studi Smi-Ati, le esportazioni italiane sono cresciute complessivamente più del 20%.

In fine il valore annuale retail dei consumi russi di prodotti di abbigliamento ha ormai raggiunto, in base ad alcune stime, i 25 miliardi di euro assegnando un valore esclusivo al Made in Italy .

Paolo Zegna, presidente di Smi-Ati ha dichiarato, commentando la situazione del mercato italiano, che: “In Russia siamo al secondo posto, dietro la Cina, come fornitori di abbigliamento, ma ci collochiamo al primo posto per gli articoli di qualità medio-alta e di lusso“.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Selfridges inaugura una sezione dedicata al lusso

BMW integra iPhone