Via Montenapoleone è tra le strade più ricche del mondo: scopri chi c’è sul podio del lusso

Lo rende noto il rapporto annuale di Cushman & Wakefield, Main Streets Across The World… a Milano si trova il lusso

Via Montenapoleaone, a Milano, è la quinta strada dedicata allo shopping più cara al mondo per gli affitti dei negozi. Lo rende noto il rapporto annuale di Cushman & Wakefield, Main Streets Across The World. Al primo posto si piazza lo shopping district Causeway Bay di Hong Kong (oltre 24mila euro al metro quadrato), seguito dalla 5th Avenue di New York (20mila euro al metro quadro), che ha perso dunque il primato che deteneva lo scorso anno. A completare il podio la New Bond Street di Londra (16mila euro). Quarti gli Champs Elysées di Parigi (13.900 euro) e quinta appunto via Montenapoleone (13.500 euro al metro quadro).

Una delle vie più costose al mondo

Fai shopping nelle boutique degli stilisti più famosi al mondo, sulla via dello shopping più esclusiva di Milano mentre assaggi vini d’élite. Questo e molto altro è Via Montenapoleone. I membri di questo distretto della moda, inclusi nomi come Gucci, Bulgari e Versace, promouovono i loro marchi e la loro area durante tutto l’anno. Sono responsabili di accendere le luci di Natale e organizzare i caroler durante le vacanze. Hanno un evento nelle fasi di pianificazione che mescola superyacht esclusivi e moda per una settimana a maggio, stanno pianificando legami con eventi culturali e ristoranti in città. Pranzi e cene appositamente composti e costati sono offerti anche in alcuni dei migliori ristoranti della città durante La Vendemmia. E forniscono servizi per redattori di moda e acquirenti stressati durante le Fashion Week della città.

«Ogni anno, verso il periodo natalizio, c’è una forte cooperazione fra gli addobbi delle strade e i 100 negozi in Montenapoleone. Negozi che ogni hanno regalano ai nostri ospiti un momento di gioia e relax». Afferma il CEO della casa di moda Larusmiani situata nella famosa strada e presidente del distretto di Monte Napoleone. «Inoltre, data l’atmosfera molti visitatori colgono l’occasione per fare acquisti. L’atmosfera è ciò che rende grande Milano ed è un segno che dobbiamo continuare a promuovere il marchio MonteNapoleone come motore per lo sviluppo della città. Milano è in grado di competere con le capitali più importanti.». Che magia!

Belén e Stefano: una nuova casa super lussuosa finché morte non li separi

Avatar

Scritto da Erika Barone

Gigi Hadid ai CMA Awards: il vestito di madreperla che la fa brillare fra tutte

Benedetta Porcaroli al France Odeon Festival: super elegante in Gucci