Montecarlo crescerà sul mare

Sta per partire un progetto faraonico voluto dal principe Alberto che coinvolgerà i più famosi architetti mondiali
Montecarlo si estenderà sul mare con un progetto faraonico che vedrà costruire 10-12 ettari con un investimento di otto miliardi di euro.

La gara voluta dal principe Alberto di Monaco per venire incontro all’insufficienza delle superfici immobiliari e degli spazi pubblici, coinvolgerà i più famosi architetti mondiali, Norman Foster, Rem Koolhaas, Frank Gehry, Christan de Portzamparc, Daniel Libeskind e molti altri.

I vincitori verranno scelti a fine anno mentre la conclusione dei lavori è prevista tra circa 15 anni.

Sull’isola artificiale verrà costruito un grande complesso culturale, alloggi, negozi, alberghi, uffici, il tutto all’insegna dell’esclusività. Gli edifici non supereranno i trentotto metri sopra il livello del mare per non rovinare la prospettiva dalla riva.

A investire saranno i privati, che recupereranno i loro soldi con la vendita al metro quadro.

Repubblica.it

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Congustoblog.it

Linda Evangelista per Prada