Montblanc, il party per la Bohème Moongarden

Charlotte Casiraghi la più fotografata

Durante l’ultimo giorno della Parigi Fashion Week dedicata all’haute couture per l’autunno inverno 2015-2016, la Ville Luimiere è stata protagonista di un party davvero esclusivo in una location da sogno.

Montblanc ha deciso di presentare la collezione Bohème Moongarden a l’Orangerie nel cuore dei suggestivi giardini des Tuileries.

A festeggiare il lancio della linea collezione di segnatempo, gioielli e strumenti da scrittura concepiti per la donna Bohème contemporanea, tantissimi ospiti, a partire dalle brand ambassador Charlotte Casiraghi e Gwen Lun Mei.

Ad ammirare le nuove creazioni, poetiche e naturali evoluzioni della linea Bohème lanciata l’anno scorso, anche Clotilde Coureau, Chiara Ferragni, Hande Kodja,Virginie Ledoyen, Pierre Niney, Alice Taglioni, Melanie Thierry, Mona Walravens, Anna Yao e Ke Zhao.

Charlotte Casiraghi e Virginie Ledoyen

La collezione all’interno dell’Orangerie è stata allestita attraverso un percorso sensoriale che rivelava i segreti delle 12 fasi lunari che ne hanno ispirato la realizzazione; ogni pezzo era esposto all’interno di installazioni geometriche a ricreare un immaginario paesaggio lunare, fatto di luci, colori e forme inaspettate.

Ispirata al fascino della luna, la collezione di gioielleria Bohème Moongarden realizzata in argento placcato e perle Akoya, è stata allestita in nicchie che riflettevano l’avvolgente luccichio delle lune estive.

Durante la serata, Jerome Lambert, CEO Montblanc International, ha mostrato in anteprima la nuova campagna pubblicitaria con protagonista proprio la nipote di Grace Kelly.

 Montblanc Bohème Moongarden

Avatar

Scritto da Monica

Claudio Sadler e la rivoluzione della patata

Mila Kunis per Gemfields, il video