Moncler, IPO 10,2 euro

Debutto in borsa previsto per il 16 dicembre 2013
Il 2013 è pronto a chiudersi con un debutto in borsa che si preannuncia con il botto, quello di Moncler, atteso per lunedì 16 dicembre.

La Masion italiana di piumini di lusso dopo aver presentato la domanda di ammissione alla quotazione sul mercato telematico azionario di borsa italiana lo scorso 14 ottobre, ha fissato il prezzo IPO a 10,2 euro per azione e la capitalizzazione dell’azienda si attesterà a 2,55 miliardi di euro.

In una nota, Moncler ha spiegato che la domanda istituzionale ha superato di circa 31 volte il quantitativo di azioni offerte agli investitori istituzionali (63,46 milioni, inclusa la greenshoe), per un controvalore complessivo di oltre 20 miliardi di euro. In questo conteggio non viene considerata la domanda degli investitori retail e di quelli partecipanti all’offerta in Giappone.

Il brand guidato da Remo Ruffini è presente in differenti segmenti del lusso con varie collezioni: Main rappresenta la linea più conosciuta e diffusa, la collezione Grenoble vanta capi ad alto contenuto tecnico, le collezioni Gamme Rouge e Gamme Bleu sono contraddistinte dall’esclusività dei prodotti e dal forte contenuto stilistico, e gli Special Projects sfoggiano design d’avanguardia e innovativo.

Avatar

Scritto da Chiara

Le vie dello shopping più care del 2013

Piuarch vince il Premio Architetto Italiano 2013