Monaco Classic Week 2009

A settembre appuntamento con le barche d’epoca

Chi ha in programma di recarsi a Monaco, per il Monaco Yacht Show, in programma dal 23 al 26 settembre 2009, potrà ammirare, oltre che le ultime novità in fatto di mega yacht, anche le barche d’epoca più belle.
Nei giorni precedenti, infatti, dal 16 al 20 settembre, le vecchie signore del mare saranno ormeggiate a Port Hercule, per la Monaco Classic Week, con l’obiettivo e il fine di celebrare un doppio evento: i 25 anni di presidenza di SAS il Principe Alberto II, alla guida dello Yacht Club de Monaco e i cento anni di Tuiga, il 15 Metri S.I. del club monegasco.

Lo Yacht Club de Monaco, in collaborazione con Hublot, cronometrista ufficiale, e con il sostegno di Moët Hennessy, del Credit Suisse e del costruttore Lancia Automobiles, intende «fermare» il tempo, riportando Quai Antoine 1er ai fasti del 1909, ricreando l’atmosfera che ha regnato da lì a cento anni. Un invito a viaggiare nel tempo e scoprire in parallelo la storia marittima del Principato tra il 1909 e il 2009.

«Sono felicissimo che Hublot sia associata ancora quest’anno a una magnifica manifestazione quale è la Monaco Classic Week, che celebrerà i cento anni di Tuiga. Da una parte l’amicizia e la collaborazione di vecchia data con Monaco e con lo Yacht Club, dall’altra la condivisione di tutti i valori della tradizione, del savoir-faire, del lusso oltre che la nostra storia legata al mondo della nautica, che s’incontrano nuovamente a Monaco», ha dichiarato Jean-Claude Biver, CEO di Hublot.

Il programma prevede un’esposizione aperta al pubblico di automobili e motociclette da collezione e di imbarcazioni racer, oltre che una replica fedele del Blériot XI (che intraprese la prima traversata della Manica nel 1909), visite (entrata libera) della nave scuola italiana Palinuro e della Signora del Vento, regate di yacht d’epoca, prove di manovrabilità e di regolarità per i Riva e i motoscafi a vapore, consegna del premio de la Belle Classe per il miglior restauro, concorsi di chef e d’eleganza, cocktail e serate mondane.

La celebrazione dei cento anni di Tuiga si terrà sabato 19 settembre. Una giornata celebrativa con l’organizzazione della regata del centenario con gli equipaggi e il comitato di regata in tenuta d’epoca, oltre che la consegna del premio Personnalité de la Mer 2009 che avrà luogo nel corso della Nuit du Yachting.

Sono attesi cinquanta velieri d’epoca, dei quali una quindicina ultracentenari. Parteciperà Mariska (1908), uno dei primissimi 15 Metri Stazza Internazionale, appena uscito da un lungo restauro. L’incontro con Tuiga sarà storico, dal momento che i due yacht non regatavano più insieme dal 1912. Saranno presenti dieci motoryacht d’epoca da 25 a 70 metri. Sono i testimoni dell’avanzare della tecnologia del loro tempo, come lo yacht a vapore SS Delphine (1921, 79 m), o ancora l’emblema dello sviluppo del comfort tra le due grandi guerre, come Over the Rainbow (1930, 35m) appartenuta all’artista Jean-Michel Folon. E ancora ecco quaranta motoscafi d’epoca tra i quali una decina a vapore, dei quali due ultracentenari, come Urs (1889) e Kariat (1897), oltre che una trentina di Riva, con la presenza eccezionale di Carlo Riva, «l’Ingeniere» di Sarnico, che rilascerà agli scafi il certificato di originalità degli Anni 50-60.

http://www.yacht-club-monaco.mc/

Avatar

Written by Redazione

Admiral 42 Blue Eyes

Only Watch 2009