Moda uomo tendenze Estate 2019: lo sportswear dominerà

Moda uomo tendenze Estate 2019: dagli shorts alle chunky sneakers, i capi che non dovranno mancare nel guardaroba maschileModa uomo, la prossima estate impererà lo streetstyle, mix tra il formale e lo sportivo, con un ritorno in pompa magna degli anni Ottanta per gli accessori. Per essere trendy bisognerà abbandonare le cravatte, le giacche ed i completi formali. La prossima primavera/estate sarà lo sportswear a dominare incontrastato nel guardaroba maschile; questo il diktat della maggior parte degli stilisti che rimodulano il proprio tratto stilistico distintivo riadattandolo sulla scorta del mondo dello sport. Il target di riferimento dello streetwear è quello giovanile.

Sportswear

Andranno di moda gli Shorts: il modello è più corto di quello dei classici bermuda a metà coscia. Nell’estate 2019 l’uomo per essere trendy dovrà indossare quelli ben corti, i classici pantaloncini, per intenderci! Lo si è visto nelle passerelle di Milano Moda Uomo. Abbinati a camicie a manica corta o giacca, richiedono un fisico decisamente longilineo e certamente non saranno alla portata di tutti! Si è detto niente più completi formali né camicie a manica lunga o tinta unita. Largo spazio alle stampe ed alle fantasie di ogni tipo. Dalle stampe con le banane a quelle hawaiane più colorate e divertenti. L’imperativo sarà: osare!

Camicia a manica corta e fantasia

Ci sarà poi il grande ritorno delle chunky sneakers, ovvero le sneakers con la suola piuttosto importante, coloratissime con effetti cromatici in contrasto. Non solo abbinate ai pantaloni lunghi: nell’estate 2019 le vedremo anche indossate con i calzoni corti ed i calzini bianchi in bella vista! Per ciò che concerne gli accessori, in passerella abbiamo visto poche ma essenziali cose, accantonate borse over o zaini, riapparirà il marsupio tipico degli anni Ottanta; il modello è quello classico da legare in vita o portare al collo. E’ questo l’accessorio che caratterizzerà l’estate 2019. Tutti i grandi nomi della moda hanno insomma dovuto fare i conti con il nuovo pubblico di riferimento, che è quello dei giovanissimi, e dunque rimodulare il proprio stile a questa esigenza di mercato. Ecco dunque primeggiare lo sportswear, dove anche il più classico dei brand, come Giorgio Armani, ha accostato i pezzi più classici ai capi di sapore più sporty.

Avatar

Scritto da Redazione

Belen Rodriguez e il “selfie” post massaggio: l’incidente sexy era prevedibile

Scarpe, Rita Ora firma capsule collection per Giuseppe Zanotti: le star americane e il Made in Italy