Mobiado presenta Luminoso

Il primo cellulare di terza generazione

Luminoso, si chiama così il cellulare futuristico firmato Mobiado.
La famosa azienda canadese ha puntato sulla luminosità mobile. Caratterizzato dalla forte illuminazione relativa alla tastiera, oltre che per la scocca in alluminio e gli inserti di materiali pregiati rappresenza il telefonino di terza generazione per eccellenza.

In commercio dal prossimo 15 gennaio è caratterizzato da tecnologie avanzate, dimensioni contenute e grande autonomia.
Infatti, i dati tecnici parlano chiaro: Triband, GSM e UMTS, 109×46×18.5 millimetri, peso pari a 132 grammi, display a 262000 colori TFT con risoluzione di 240×320 pixel, fotocamera da 2 megapixel con zoom 8X, player audio/video, polifonia per le suonerie, radio FM integrata, Camcorder, 6 MB di memoria interna espandibili via MicroSD card fino a 2 GB, Java MIDP 2.0, Bluethooth, PoC (Push to talk over cellular), comandi vocali e batteria al litio che garantisce uno stand-by di oltre 340 ore ed un autonomia in uso di 3 ore.

Un nuovo standar di tecnologia, ma anche di lusso e armonia di linee raccontato da zaffiri al posto dei tasti così come della finestrella della fotocamera e diamanti a scudo dello schermo.

www.mobiado.com

Avatar

Written by Redazione

Settimana Bianca: sulla cima del Kilimanjaro…

Pitti Immagine Uomo 71: il lusso sulla pelle dei piedi