Milano Moda Donna: borse d’autore

Furla e Stefano Serapian uniscono storia e tradizione in due collezioni speciali che affondano le proprie radici nell’alto artigianato italiano

Prosegue la rassegna di Milano Moda Donna con due collezioni di borse nate da due aziende diverse, entrambe con una storia più che decennale che affonda le proprie radici nell’alto artigianato italiano.

Con una mostra alla Triennale di Viale Alemagna è stata presentata la prima collezione Stefano Serapian, fatta di particolari linguaggi come i metalli rifiniti in rutenio, le pelli rigate a caldo, colori ardenti e linee decise. Azienda nata a Milano nel secondo dopoguerra, ha scritto una pagina della moda meneghina, per quanto riguarda gli accessori e le borse. Per il progetto della prima linea Stefano Serapian è nato il vitellocashmere, caratterizzato da una grana naturale che dà alle borse una soffice corposità al tatto.

Moda e tradizione si fondono anche nella collezione Furla, maison che quest’anno festeggia l’ottantesimo anniversario. Per l’occasione è stata creata la “80th Anniversari Bag” in edizione limitata basata su uno dei modelli storici della compagnia, rivisitato con dettagli contemporanei e unici.

La collezione autunno/inverno 2007-2008 si ispira a tre temi differenti, per una donna capace di mostrare le sue particolarità e i contrasti e mantenere il suo stile sempre e comunque. La prima linea è un inno al fascino della donna androgina, con borse rigide di media taglia, dalla struttura classica ma dettagli attuali, mentre la seconda, ispirata all’amazzone, è dedicata a una ragazza indipendente, forte e aggressiva e presenta tratti ripresi dagli anni Ottanta. Soffici e decostruite, le borse sono create in materiali esclusivi quali la nappa e il bufalo, proposti in colori naturali.
La terza linea, Ice Queen, omaggio al fascino di una giovane femminile e amante della moda, unisce materiali ricchi ad accessori futuristici, per borse che sono piccoli gioielli, spesso in laminati, adatti per la sera.

Avatar

Written by Redazione

Vacanze sportive all’insegna del Golf

Benessere al femminile sulle sponde del Mar Morto