Milano Moda Uomo, trucco e parrucco

Alle sfilate autunno inverno 2013-2014Dopo aver messo in rassegna tutti i momenti salienti dei quattro giorni milanesi dedicati alla moda maschile, abbiamo sbirciato nei backstage delle sfilate per carpire i segreti degli esperti e le nuove tendenze per l’autunno-inverno 2013-2014 per quanto riguarda cura del viso e i capelli per Lui.

Se Dsquared2 si è fatto ispirare alle atmosfere del jazz e degli anni’40 con capelli coperti da copricapi over size, Giorgio Armani ha fatto sfilare degli affascinanti vampiri con gli occhi contornati di rosso per uno sguardo che ammalia proprio come quello di Edward di Twilight.

Dirk Bikkembergs e Z Zegna hanno invece optato un look pulito con i capelli tirati indietro: poi, spazio alla riga da parte da John Richmond, e alla frangia da Gucci.

Sopra le righe l’uomo di Vivienne Westwood, un guerriero pronto ad affrontare la sua Climate Revolution.
In passerella ecco tre make up differenti, realizzati da Michele Magnani di Mac: occhi cerchiati di nero e baffi discendenti, due tratti neri e spessi sulle guance a mo’ di giocatori di rugby, lividi e cicatrici sul viso, segno della battaglia ambientale di cui si fanno paladini.

Moschino, come per gli outfit della sua collezione AI 13-14, ha scelto di far sposare la tradizione con la modernità anche nel trucco, fondendo soluzioni hi-tech con finish iper naturali.
Per la base, il team di Magnani ha steso una crema idratante mineralizzata e nutriente e poi ha miscelato il Prep + Prime Skin Brightening Serum di Mac con il fondotinta Face &Body.
Mood fusion anche per i correttori: il Mineralize Concealer è mischiato al Prep + Prime Highlighter per cogliere l’effetto texture anche intorno all’occhio, mentre le sopracciglia sono pettinate e le labbra ben idratate.
Per quanto riguarda i capelli, l’hair styling scelto da Alessandro Gesuita per Aldo Coppola propone un taglio corto, pettinato e ordinato, con un leggero movimento nella parte del ciuffo, con la riga molto bassa e le linee squadrate.

Written by Monica

ovojo

Lady Gaga, mire su Neverland