Milano Moda Uomo, Roberto Cavalli PE 2015

In viaggio verso Miami

Conclude la nostra carrellata dedicata alle anticipazioni della moda uomo per la primavera estate 2015 la sfilata firmata Roberto Cavalli.

La maison toscana ha infatti chiuso Milano Moda Uomo, arricchendo ulteriormente una quarta giornata ricca di big: Dsquared2, Giorgio Armani, Ermanno Scervino e non solo.

Fonte d’ispirazione della collezione per la prossima estate 2015 è Miami, città per altro che ospita uno dei Cavalli Restaurant & Lounge sparsi per il mondo.

Il guardaroba è dunque dedicato a un playboy in villeggiatura che ama indossare capi sensuali e disinvolti.
Le atmosfere sono quelle di fine anni ’70 e della musica targata Aerosmith, tanto che in prima fila sono seduti niente meno che gli istrionici Steven Tyler e Joe Perry.

Ciliegina della torta il set allestito con al centro la Ferrari Daytona dello stilista, identica a quella della serie televisiva Miami Vice.

Camicie sbottonate, tuniche e caftani, giacche in pelle ricamata, completi in broccato, pantaloni morbidi e maglie oversize.

La palette alterna i toni sabbiosi con stampe animalier black&white o floreali, d’ispirazione tropicale, passando per fantasie vivaci sui toni del blu, viola, azzurro e verde che riprendono mosaici e piastrelle delle piscine delle lussuose ville di Miami.

I tessuti sono per lo più leggeri e impalpabili.
Tocco di stile foulard dal taglio un po’ dandy decisamente mondano e le espadrillas, che intervengono in tutta la collezione, in pelle traforata o stampata, con suola verde acido o blu elettrico.

Avatar

Written by Francesca

Settembre 2014 in fashion

Festival Venezia 2014, il manifesto