Milano Moda Uomo: le sfilate di sabato

La Primavera Estate 2008 secondo Costume National, Versace, Burberry e Missoni La prima giornata di Milano Moda Uomo è firmata da grandi griffe del lusso e dell’eleganza.
Si inizia dall’anticonformismo di Costume National che stupisce con giochi di volume, maniche e maglie lunghe, cravatte e giacche sgualcite. Il colore dominante è il grigio con un pizzico di azzurro chiaro.
I giubbotti sono caratterizzati da un’inusuale mezza manica o ricoperti a sorpresa con paillettes e perle di vetro, i pantaloni sono ampi ripiegati e allacciati in vita alla turca, la maglieria impalpabile e le t-shirt morbide e velate.

Passiamo poi all’uomo secondo Missoni che per la prossima stagione estiva è ricercatore per un osservatorio oceanografico, o biologo, o esploratore freelance o scienzato marino.
Un uomo ispirato alla moda New Wave marina dallo spirito vacanziero e legato ad un’immagine di libertà.
Righe emblematiche a volte asimmetriche altre alternate, materiali tecnici, intarsi patchwork ed effetti rilievo. L’uomo della maison del colore per antonomasia è un globetrotter e al mare va rigorosamente in bermuda nella riconoscibile ed inconfondibile fantasia della griffe.

La kermesse della maison inglese Burberry prende spunto al mondo dei surfisti.
Un mix di sportswear ed eleganza Christopher Bailey accosta stili agli antipodi per una collezione dicotomica.
Neoprene stretch, twill tecnico e plastica per l’informale e jacquard in seta e metallo, seta lucida fino al coccodrillo dorato per la grand soirèe.
Netta la divisione tra il giorno, durante il quale le tonalità si fanno accese e la notte impreziosita da dettagli aurei.

Per finire l’uomo di Versace guarda ad un’eleganza sempre più interiorizzata, e mette l’accento del suo guardaroba su design e qualità.
I tessuti sono ecologici e naturali anche nei dettagli ricercati.
I gioielli concludono con coerenza l’evoluzione della maison, e non vanno oltre i gemelli da sera e le sottili barrette fermacravatte.

Avatar

Written by Francesca

Luxury Yachts Corporation a Jesolo

Dolce & Gabbana e lo stile metropolitano