Milano Moda Uomo, highlights sabato

Francesca
15/01/2012

Luxgallery a Milano per seguire le anticipazioni dell'autunno inverno 2012-2013 ospitate dalla kermesse dedicata alla Moda Uomo:Corneliani,Ermenegildo Zegna,Costume National,Dolce & Gabbana,Jil Sander,Frankie Morello,Burberry,John Varvatos,Neil Barret,Roberto Cavalli

Milano Moda Uomo, highlights sabato

Autunno inverno 2012-2013

Chiuso Pitti Uomo 81, ecco che il fashion system si è spostato da Firenze a Milano per seguire le anticipazioni dell’autunno inverno 2012-2013 ospitate dalla kermesse meneghina dedicata alla Moda Uomo.

Sfilate e presentazioni, quattro giorni intensi e ricchi di fascino che cercheremo di raccontarvi nei dettagli.

A fare da apripista Corneliani che porta in passerella figure sottili, slanciate e strutturate. A farla da padrone capi di lana e cachemire pensati per uomini raffinati e disinvolti il tutto declinato nei colori bianco nebbia, grigio perla, nero pece, blu notte. L’autunno inverno 2012-2013 è pratico ed elegante!

Il mood che si respira alla sfilata di Ermenegildo Zegna è classico nei materiali di qualità quanto deciso nelle forme.La palette cromatica è calda e tocca i toni del marrone in tutte le gradazioni, bianco neve, ocra, blu, ruggine. L’ispirazione arriva dali Anni ’60.

Costume National Homme porta in passerella outfit contemporanei, moderni nella forma ed eleganti nel mood, per uno stile casual chic innovativo.

Protagonista dell’autunno inverno 2012-2013 di Dolce&Gabbana è il cappotto. Capo simbolo di una collezione omaggio alla tradizione sartoriale classica. La palette cromatica punta sul grigio, con accenni di bordeaux, verdone e cammello.

Eleganza non convenzionale di Jil Sander e lo stile sportivo di Frankie Morello per il prossimo autunno l’uomo è giovane nello spirito e sicuro nello stile.

L’uomo che tutte le donne vorrebbero al proprio fianco è vestito Burberry Prorsum. Elegantemente sbarazzino con abiti dalla finitura sartoriale. Accessorio che non deve mancare: l’ombrello!

Attitudine contemporanea per l’uomo John Varvatos che prende ispirazione dall’anima effervescente di New York. Capi dalle linee decise sulla passerella di Neil Barrett.

Chiude la giornata Roberto Cavalli con una collezione dedicata a veri uomini contemporanei. Lo stile animalier, ovviamente, non manca ma il mood per l’autunno inverno 2012-2013 è rigoroso. Eleganza prima di tutto!