Milano Moda Uomo, Fendi PE 2015

Il lusso c’è ma non si vede

Protagonista della terza giornata di Milano Moda Uomo, ecco che la primavera estate 2015 firmata da Silvia Venturini Fendi unisce look facili e lavorazioni sartoriali.

In programma nel tardo pomeriggio di lunedì 23 giugno, la prossima stagione calda targata Fendi è dunque un omaggio al comfort ma nell’accezione più alta del termine così come una maison del lusso può intendere.

Dai trattamenti alle finiture, dalla costruzione alla scelta materica, niente è lasciato al caso e viene fatto con tanta naturalezza da sembrare una collezione votata più alla semplicità che alla sartorialità.

In passerella salgono pantaloni morbidi, maglieria lavorata ma leggera, giacche in pelle o camoscio, varsity, impermeabili leggeri e giacche a due bottoni decostruite ma dal fit impeccabile.

A saltare all’occhio come abbiamo detto sono i trattamenti tanto che un interessante lavaggio di denim si rivela essere pelle stampata con una particolare tecnica che la fa apparire tattile, gommosa.

A completare il look ci pensano sandali dalla suola a carrarmato, borse e zainetti che rimandano al mondo dei video games da indossare anche a tracolla e cuffie colorate Beats by Dre.

Written by Francesca

Vacanze in Giappone con guida privata

Cinquanta sfumature, il trailer più visto del 2014