Milano Moda Uomo Costume National PE 2014

Ennio Capasa è rock

Un po’ cowboy metropolitano un po’ rockstar, l’uomo della collezione primavera estate 2014 firmato da Ennio Capasa passeggia in una città virtuale sulle noti di Johnny Cash.

Nella prima giornata di Milano Moda Uomo tante le collezioni che hanno lasciato il segno, ma Costume National riscrive il minimalismo e convince con semplicità e grande lavoro.

Silhouette slim, look total white o ocra o turchese, giubbotti di pelle con tagli, giacche sartoriali, camicie smanicate e così via. L’uomo firmato Costume National non ha paura di osare e per questo non sbaglia mai.

La pelle si conferma protagonista sulla passerella di Costume National alternata a materiali come il jersey, il nylon opaco, in lino.

Le scarpe e il completo in lamina dorata ci riportano invece sul palco di #lorenzoneglistadi. Ennio Capasa che ha firmato quasi tutti gli outfit indossati da Jovanotti per il tour non ha saputo resistere a portarli in passerella.

Nel frattempo, dopo una serie di rumors e smentite, è stata resa ufficiale la fine del rapporto tra Costume National e Ittierre, conclusione che arriva ben prima della fine del contratto firmato due anni e che prevedeva la produzione per dieci stagioni.

Avatar

Scritto da Francesca

Dolce&Gabbana, Messi ospite d’onore

Milano Moda Uomo Versace PE 2014