Milano Moda Uomo, Canali PE 2015

Dandy contemporaneo e di classe

Dopo aver presentato la collezione del brand omonimo durante la prima giornata di sfilate, ecco che Andrea Pompilio torna sulla passerella di Milano Moda Uomo.

Questa volta è il terzo giorno e al centro della scena ci sono gli abiti che il giovane designer ha disegnato per Canali.

In calendario dopo la sfilata di Gucci, ecco che l‘uomo Canali della primavera estate 2015 indossa un “casualwear per le grandi occasioni”.

Mood rilassato, quindi, ma capi di fattura sartoriale e look studiato nei minimi dettagli.

Andrea Pompilio, alla sua prima prova come direttore creativo dello storico marchio italiano, sceglie di unire dunque sartorialità, da sempre simbolo di Canali, e atteggiamento dissacrante di un uomo che sembra vestirsi senza prestarci grande attenzione.

Via libera a blazer destrutturati, capispalla dalle linee morbide ma asciutte, parka, car coat e bomber. I pantaloni in micro-check hanno risvolti alti, le t-shirt sono in cashmere, i completi sono a righe orizzontali con collo a lancia, gli shorts hanno stampe floreali da indossare con maglieria dalle tonalità pastello.

Il moderno dandy di Canali la prossima estate 2015 sdrammatizza ma con classe e se è vero che indossa le sneakers minimali, è vero anche che le sceglie in coccodrillo nabuccato.

Written by Francesca

Porto Montenegro, le novità dell’estate 2014

Vera Consulting, tutta questione di Attitude