Milano Moda Uomo, Armani

Autunno inverno 2014-2015
Finiamo il nostro focus sulle sfilate di Milano Moda Uomo con le due collezioni autunno inverno 2014-2015 firmate da Re Giorgio.

Tra i protagonisti assoluti della kermesse meneghina, come di consueto il designer sinonimo della moda made in Italy nel mondo ha incantato il popolo della moda giunto a Milano prima con le creazioni Emporio Armani e, nel giorno di chiusura, con quelle della main collection Giorgio Armani. Ad accomunare i due defilè l’uso del “nuovo blu” ovvero il grigio, tinta che ha fatto da fil rouge su entrambe le passerelle e che diventa di diritto il simbolo dell’eleganza per eccellenza.

Grande il lavoro fatto dallo stilista nella costruzione dei capi targati Emporio.
Importante infatti il lavoro sulle texture tanto che giocano a nascondere la loro vera identità e così  il cotone più semplice sembra tessuto metallico e la lana diventa pelliccia.
Nuova anche la silhouette, che per la prossima stagione invernale è definita da giacche corte, dall’abbottonatura alta e fit aderente.

Da Giorgio Armani a farla da padrone sono outfit rilassati ed eleganti, lo stilista lavora sulla semplificazione tendendo alto il suo baluardo di stile: less is more.
Le giacche sono talmente leggere tanto da diventare cardigan strutturati, da abbinare a camice rigorosamente bianche, dal colletto stretto. I pantaloni cadono dritti sulla scarpa, non troppo larghi né troppo aderenti, in un’armonia di proporzioni ideale.

Ogni abito, come sempre, è pensato per sembrare cucito addosso a chi lo indossa a distinguerlo questa volto è lo studio ancora più visibile dell’anatomia maschile volto a regalare ai suoi indossatori della vista quotidiana un comfort senza precedenti.

Se sulla passerella di Emporio Armani salgono borsoni in pelle, occhiali da sole aviator arrotondati, stringate in pelle lucida o pelliccia, zaini, cappucci in lana e pelliccia, occhiali da vista leggeri e rettangolari poco distanti sono gli accessori della main collection borse in pelle, stringate in spazzolato lucido, porta iPad e pc, occhiali da sole squadrati in acetato nero, guanti in pelle, stringate oxford, occhiali da vista in metallo leggero e cappelli in feltro di lana.

Written by Francesca

BIT 2014 a Milano

Roberto Cavalli apre in Montanapoleone