Milano moda uomo: tutte le sfilate co-ed in programma a giugno 2019

Riflettori puntati su 52 collezioni, le sfilate saranno 25, per un long-weekend alla moda

Non solo moda uomo. Nel lungo weekend in programma a Milano dal 14 al 17 giugno prossimo, sono sempre di più le collezioni che sfileranno in co-ed. È il presidente della Camera della Moda Carlo Capasa a fare il punto sull’evoluzione della Fashion week maschile che si terrà all’ombra della Madonnina.

L’Appello

«A settembre avremo tante sfilate, chi le porta fuori dalla Fashion week fa danno al sistema e a medio-lungo termine anche al suo business, perché il momento di aggregazione di una settimana della moda non è paragonabile a quello di un evento singolo». Chiarisce Carlo Capasa.

In calendario 25 sfilate e 21 presentazioni, accompagnate da 26 eventi come quelli organizzati da Prada, che il 6 giugno sfila a Shanghai e presenta nel capoluogo lombardo, e Gucci, con un appuntamento culturale su più giorni.

Cosa sono le collezioni co-ed?

Le collezioni co-ed sono presentazioni di collezioni maschili e femminili della medesima stagione che vengono unite e presentate ogni 6 mesi durante una sola sfilata. Milano Moda Uomo parla ormai anche al femminile. Lo ha riconosciuto lo stesso Carlo Capasa, presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana, presentando un’edizione, in calendario dal 14 al 17 giugno prossimi, all’insegna delle contaminazioni con le pre-collezioni femminili e le sfilate co-ed che danno man forte alle proposte maschili.

I Numeri

Riflettori puntati su 52 collezioni, le sfilate saranno 25, per un long-weekend (difficile continuare a parlare di settimana) che si apre con la passerella di Ermenegildo Zegna, prima sfilata uomo in calendario, e si chiude con Giorgio Armani. Quest’ultimo aveva saltato l’edizione di Milano Moda Uomo dello scorso gennaio, sfilando co-ed sulle passerelle femminili del mese successivo.

Dal 14 al 17 giugno a sfilare co-ed saranno Dsquared2, M1992, Marcelo Burlon County of Milan, Philipp Plein, Neil Barrett, Spyder e Sunnei.Tra i big in passerella anche Etro, Missoni, Msgm, Fendi e, appunto, Giorgio Armani.

Rihanna lancia la sua collezione Fenty Fashion: fiera di essere “grassa e curvy”

Avatar

Scritto da Erika Barone

I tatuaggi sui piedi sono estivi, hot e naturalmente cool!

Gli occhiali da sole più costosi: un lusso che inizia negli anni ‘20